Home TEMPO LIBERO 24 marzo domenica ecologica con giochi di strada ai Fori Imperiali

24 marzo domenica ecologica con giochi di strada ai Fori Imperiali

fori imperiali giochi di strada
ArsBiomedica

Il 24 marzo sarà la quinta delle cinque domeniche ecologiche previste dal calendario della stagione invernale 2023-24 approvato dalla Giunta capitolina a settembre dello scorso anno.

Volenti o nolenti, credere o non credere all’utilità di questi provvedimenti, visto che lo stesso prevede il divieto totale della circolazione nella “Fascia Verde” ai veicoli dotati di motore endotermico dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 sarà comunque l’occasione per una passeggiata “en plein air” nel centro della capitale o per andare a divertirsi con i giochi di strada in via dei Fori Imperiali.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Prima dei giochi parliamo delle deroghe, perché il divieto non si applicherà alle auto benzina Euro 6, elettriche, ibride, a gpl, metano, Bi-Fuel (benzina+Gpl o benzina+metano, di categoria Euro 3 o successive) e con contrassegno disabili.

Via libera anche per i mezzi dei servizi sharing, per i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2 e successivi e per i motocicli 4 tempi Euro 3 e successivi (per l’elenco completo delle deroghe cliccare qui).

I giochi di strada

Domenica 24 marzo Via dei Fori Imperiali si riempirà per un lungo tratto, dalle 10 alle 17, con un evento dedicato alle discipline tradizionali, con l’obiettivo di far riscoprire, soprattutto alle nuove generazioni, quei giochi e quegli sport tanto cari ai nostri genitori e ai nostri nonni.

Bocce, acchiapparella, ciclo tappo, campana, ruba bandiera, salto della corda, corsa con i sacchi, birilli, ferro di cavallo, gioco del cerchio, uno – due – tre stella, corsa con le uova, la morra. E poi ancora tiro alla fune, frisbee, mosca cieca, i trampoli, i quattro cantoni, palla prigioniera.

Sarà inoltre allestita un’area con ottanta giochi in legno che riprende le antiche tradizioni popolari. Giochi da tavola e a terra, costruiti con materiali di recupero che creano un’animazione senza tempo.
Spazio infine anche alla magia. Un abile prestigiatore, con il suo teatrino viaggiante, stupirà i presenti con giochi con le carte ed altre sorprese.

“E’ una grande emozione poter riproporre i Giochi di Strada in una location tanto prestigiosa – commenta Dora Cirulli, presidente dell’Asd Giochi di Strada – nella memoria di tutti c’è ancora la splendida edizione del 2012, persino il sindaco di allora si cimentò nelle nostre attività mescolandosi agli altri come un normale cittadino. Domenica prossima vogliamo riuscire a far rivivere a tutti una giornata straordinaria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome