Home CRONACA Grottarossa, pugni e calci a mamma e nonna. Arrestato 17enne

Grottarossa, pugni e calci a mamma e nonna. Arrestato 17enne

carabinieri arresto
foto di repertorio
Galvanica Bruni

Arrestato dai Carabinieri della Stazione Tomba di Nerone un 17enne di origini colombiane, tossicodipendente, con l’accusa di  tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Il fatto è avvenuto sabato 27 gennaio in via Pico, una stradina senza uscita nei pressi di via Veientana in zona Grottarossa, dove i militari sono intervenuti rispondendo a una richiesta di aiuto arrivata dalla mamma e dalla nonna del giovane che erano state colpite a calci e pugni e minacciate con un coltello nel corso di una lite sorta dopo la sua richiesta di avere del denaro per acquistare della droga.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

L’arrivo dei Carabinieri è stato risolutivo. Il 17enne è stato arrestato e portato nel Centro di Prima Accoglienza Minori in via Virginia Agnelli, a disposizione della Procura del Tribunale per i Minorenni. Nel frattempo le due donne, dopo aver ricevuto le prime cure dai sanitari del 118, venivano accompagnate all’Ospedale San Pietro dove sono state medicate e poi dimesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome