Home TEMPO LIBERO Il fado a Ponte Milvio come se fosse Lisbona

Il fado a Ponte Milvio come se fosse Lisbona

cristina-branco
Percorso obesità: Centro per la cura dell’obesità

Il 15 dicembre alle 21 Officina Pasolini – l’hub culturale della Regione Lazio ubicato nei pressi di Ponte Milvio –  ospiterà Cristina Branco, grandissima artista internazionale.

Acclamata dalla critica, da due decenni incanta il pubblico di tutto il mondo come ambasciatrice del fado tradizionale, un genere musicale tradizionale portoghese che esplora temi di malinconia, nostalgia e saudade (un termine portoghese che si riferisce a una forma di malinconia profonda).

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Nata nel dicembre del 1972 a Almeirim, una piccola città nel cuore del Portogallo, Cristina Branco ha dimostrato fin da giovane un interesse per la musica e il canto, ma è nel 1996 che ha ottenuto la sua prima opportunità significativa debuttando con l’album “Cristina Branco in Holland”, che è stato registrato durante una tournée nei Paesi Bassi. L’album ha attratto l’attenzione per la sua voce unica e la sua interpretazione appassionata del fado.

Il suo secondo album, “Murmúrios”, pubblicato nel 1997, ha consolidato la sua posizione nel panorama musicale portoghese. Ha iniziato così a guadagnarsi una reputazione come una delle nuove voci più promettenti nel fado, attirando l’attenzione sia a livello nazionale che internazionale.

La sua carriera ha visto anche una serie di performance dal vivo in tutto il mondo, portando la bellezza del fado a un pubblico internazionale. La sua dedizione a questo genere musicale e la sua capacità di esplorare nuove strade hanno contribuito a definirla come un’artista eccezionale nel panorama della musica portoghese contemporanea.

Venerdì 15 dicembre, sul palco del teatro Eduardo De Filippo, in compagnia del pianista Luís Figueiredo e stimolata dal giornalista musicale Max De Tomassi, Cristina Branco offrirà dal vivo alcuni brani, un piccolo saggio della sua straordinaria carriera lunga 26 anni.

Serata gratuita, info e prenotazioni

L’entrata è gratuita ma è necessario prenotarsi cliccando qui. La serata sarà trasmessa anche in diretta streaming.

L’ingresso del Teatro Eduardo De Filippo, che si trova all’interno della struttura di Officina Pasolini, è in viale Antonino di San Giuliano 782 (angolo via Mario Toscano), raggiungibile anche a piedi da Ponte Milvio, sono solo 500 metri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome