Home ATTUALITÀ De(re)litti, ultimi e oppressi all’Auditorium 2 Pini

De(re)litti, ultimi e oppressi all’Auditorium 2 Pini

Auditorium-Due-Pini
ArsBiomedica

Mercoledì 19 aprile alle ore 18,30 nell’Auditorium “2 Pini” della Parrocchia di Santa Chiara, con ingresso in via Zandonai 2, verrà presentato il libro “De(Re)litti” di Giovanni Federico.

Poveri, immigrati, anziani, ammalati, donne violate, deportati. Le storie degli “ultimi” e degli oppressi si accavallano incalcolabili sulle cronache dei giornali producendo nell’opinione pubblica una indebita assuefazione ad un lungo elenco di ingiustizie. Ritrovare il volto umano e unico dell’abbandono, della esclusione sociale e della sopraffazione è lo scopo di questo libro, un libro che affronta i temi degli “Ultimi”, vittime di un mondo che intanto corre, indifferente a ciò che accade ai più deboli della nostra società.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

“Questa, è la prima di una serie di iniziative – dicono gli organizzatori – che il neo parroco don Andrea Manto intende promuovere per mettere al centro della attenzione una riflessione della comunità del quartiere su temi che non possono lasciare insensibili quanti ne fanno parte. L’iniziativa costituirà una occasione per riprendere il filo, anche sul versante culturale, di una attenzione e di una solidarietà della quale la Parrocchia si è sempre resa storicamente protagonista”.

Il programma

L’evento sarà aperto alle 18.30 da un’introduzione di don Andrea Manto.

A discutere con l’autore del tema del libro saranno Giorgio Patrizi, Ordinario di Letteratura Italiana, Francesco Pionati, giornalista RAI, e Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, Presidente Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa.

Nel corso dell’evento, l’attrice Francesca Ventura leggerà alcuni brani del volume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome