Home POLITICA Strisce e marciapiedi che mancano, assemblea pubblica a La Storta

Strisce e marciapiedi che mancano, assemblea pubblica a La Storta

la-storta
Ottica Artigiana Carli

“L’assenza di strisce pedonali e delle cattive condizioni in cui versano i marciapiedi è diventato un vero pericolo per i pedoni e i pellegrini della Via Francigena che ogni giorno percorrono il tratto di Via Cassia a La Storta, in corrispondenza della Cattedrale”.

È quanto sostiene in una nota la consigliera del Municipio XV Rossana Betulia facendo sapere che assieme ai colleghi di maggioranza Giovanni Forti, Claudio Marinali e Stefano Cavini, ha presentato una proposta di risoluzione per mettere in sicurezza questo tratto di strada con l’obiettivo “di assicurare la sicurezza dei cittadini del quartiere e tutelare al tempo stesso gli esercizi commerciali e i parcheggi della zona”.

“Per condividere il percorso con la cittadinanza ci ritroveremo tutti insieme giovedì 12 maggio alle 18 in Piazza della Visione o, in caso di pioggia, al Centro Anziani di via Cassia 1686. L’ascolto e la partecipazione della zona – conclude la consigliera – ci aiuterà a definire meglio gli interventi e a conciliare i bisogni di tutti, trovando una soluzione comune per rendere sicuro e funzionale quel tratto di strada”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 COMMENTI

  1. Sembra che la normativa o la nuova normativa non saprei preveda la presenza di marciapiedi ambo i lati per disegnare le strisce pedonali. Nel tratto di via della Giustiniana a Prima Porta, ove non presente la suddetta condizione, hanno appositamente cancellato tutte le strisce pedonali

  2. A Cesano nel piazzale davanti la chiesa di San Sebastiano da circa 3 mesi sono stati piantati una decina di alberi e l’area è stata “recintata” con rete di plastica arancione. Quando provvederanno a completare l’opera faraonica?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome