Home ATTUALITÀ Voragine a Corso Francia, individuata la causa, lavori già in corso

Voragine a Corso Francia, individuata la causa, lavori già in corso

voragine-corso-francia
Ottica Artigiana Carli

Caos annunciato e prevedibile. Non solo su Corso Francia ma nell’intero quadrante di Roma Nord. La voragine apertasi nel pomeriggio di domenica 27 marzo, il cui transennamento ha ridotto la carreggiata a una sola corsia in direzione centro città, ha messo in ginocchio il traffico, con auto in fila e clacson a tutto andare.

Fin dalle prime ore di questa mattina la lunga coda creatasi su Corso Francia si è ripercossa un po’ ovunque. In coda si stava su viale Tor di Quinto, come sulla Flaminia; a passo d’uomo si camminava sulla Cassia Nuova e sulla Cassia ‘Antica’.

Qualunque strada percorsa da automobilisti  diretti verso il centro città non è rimasta indenne al caos. A guardare la mappa traffico del sito LuceVerde, gestito dalla Polizia Locale, sembrava di vedere un campo da battaglia.

Lavori in corso

Venendo ai lavori, dopo le video ispezioni effettuate nella serata di ieri, dalla scorsa notte una squadra è a lavoro e sono stati effettuati scavi più profondi e invasivi che hanno consentito di individuare l’origine del danno: si tratta della rottura di un allacciamento fognario privato.

Vista la criticità della situazione, anche se il guasto non riguarda reti idriche, Acea si è resa disponibile a intervenire subito per riparare il danno.

A quanto apprendiamo dall’assessora ai Lavori Pubblici del Municipio XV, Luigina Chirizzi, i lavori sulla carreggiata direzione centro dovrebbero terminare entro domani, martedì 29, e nella stessa giornata un nuovo intervento si renderà necessario sulla carreggiata opposta, in direzione fuori città. In assenza di ulteriori problemi, stando al cronoprogramma, entro mercoledì sera/giovedì mattina il problema dovrebbe essere del tutto risolto.

Voragine  a Corso Francia, viabilità ridotta in direzione centro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 COMMENTI

  1. Buongiorno, in realtà stiamo, come si dice a Roma, a “carissimo amico”: voragine transennata, file interminabili in direzione centro e soprattutto al primo mattino, da ieri file anche sulla Flaminia vecchia poiché, logicamente, molti automobilisti deviano da corso Francia per evitare la voragine.
    In qualunque altro posto del mondo, e credo anche d’Italia, su quella voragine si lavorerebbe 24 ore su 24, ma siamo a Roma…

    • Ma siamo a Roma, sì, siamo proprio a Roma e guarda caso questa mattina Corso Francia era liscio e scorrevole senza transenne… Ah, italica virtù della critica per la critica!

      • E’ assolutamente vero, e se ho dato un’informazione sbagliata me ne scuso: d’altra parte stamattina via Flaminia vecchia era un’unica fila mentre ieri sera lo era corso Francia (con la voragine aperta e priva di lavori). Da cui una semplice deduzione…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome