Home CRONACA Derby, timori per tifosi stranieri all’Olimpico. Foro Italico blindato

Derby, timori per tifosi stranieri all’Olimpico. Foro Italico blindato

stadio olimpico
immagine di repertorio
Beauty journal

Scongiurata l’eliminazione con un altro gol arrivato in zona Cesarini, la Roma si appresta a vivere il derby di domenica 20 marzo con la consapevolezza di potersi giocare ancora qualcosa d’importante a livello europeo, la Conference league.

Ma la sfida con la Lazio, a prescindere da campanilismo cittadino, stavolta si vivrà con qualche preoccupazione in più.

Stando alle ultime notizie, sembra certa la presenza di spettatori non direttamente interessati alla gara: numerosi  ultras filorussi dalla Bulgaria e tifosi del Levski Sofia, gemellati con la tifoseria laziale, assisteranno alla stracittadina sugli spalti dell’Olimpico.

Ma sulle gradinate nord dello stadio potrebbero assieparsi anche tifosi polacchi del Wisla Cracovia, inglesi del West Ham e spagnoli del Real Madrid.

Situazione simile in ogni caso anche nella curva romanista, dove saranno ospiti gli ellenici del Panathinaikos, gli iberici dell’Atletico Madrid e i croati della Dinamo Zagabria.

Insomma un bel guazzabuglio di supporter – fra i quali anche esponenti di gruppi di estrema destra con simpatie filo russe – come se non mancassero le preoccupazioni nostrane.

È per questo che la Questura ha deciso di mettere in campo mille uomini delle forze dell’ordine con l’obiettivo di prevenire qualsiasi focolaio di scontri ed evitare che il derby possa diventare occasione di tensioni politiche afferenti alla guerra e all’occupazione in corso da parte della Russia dell’Ucraina.

Per questo motivo sono stati vietati all’interno dello stadio striscioni e bandiere con riferimenti politici e, per evitare che vengano introdotti, saranno effettuati serrati controlli ai varchi di accesso ai tornelli.
Tutta l’area del Foro Italico sarà oggetto di bonifiche a partire da domani, sabato 19, e per tutta la giornata di domenica 20 marzo fino all’inizio del derby previsto alle 18.

Massima attenzione anche ai canali di arrivo allo stadio: i supporter della Roma saranno indirizzati su ponte della Musica mentre, per evitare contatti fra le tifoserie delle due squadre, quelli della Lazio si ritroveranno a Ponte Milvio e da lì si sposteranno verso Foro Italico.

Comunque, e solo per la cronaca, l’arbitro della disfida sarà il pistoiese Massimiliano Irrati. Per lo meno in campo, a monitorare i comportamenti, ci sarà lui, che ha già diretto la Lazio in 19 occasioni (10 vittorie, 6 sconfitte e 3 pareggi per i biancocelesti) e la Roma in 20 (10 vittorie romaniste 6 pareggi e 4 sconfitte).

Derby alle viste, è la sfida dei cinquantamila

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome