Home SPORT Derby alle viste, è la sfida dei cinquantamila

Derby alle viste, è la sfida dei cinquantamila

roma-lazio
Beauty journal

Insomma, domenica si gioca il derby, roba da cinquantamila spettatori (il 75 per cento degli spazi occupati), due terzi dei quali romanisti, visto che la squadra che ospita il match è quella giallorossa.

In palio, oltre alla supremazia capitolina, c’è un posto nell’Europa nobile e non in quella aristocratica della Champions, ma visti i tempi le due squadre romane sanno accontentarsi. Irraggiungibili le prime quattro del lotto (Napoli, Juventus e le milanesi), Roma e Lazio disputano una sorta di minitorneo a parte per quei due posti da conquistare in Europa league, antagoniste Atalanta e Fiorentina.

Immobile, attaccante dei laziali, si dice pronto per la sfida, Totti, bandiera dei romanisti, dice che “il derby è una roulette e non conosce regole”. Mourinho punta a riscattare la debacle dell’andata, Sarri nelle ultime partite pare aver trovato la “quadra” e presumibilmente si affiderà all’ex di turno, lo spagnolo Pedro, già in gol nella partita di fine settembre.

Si gioca domenica alle 18, con le consuete problematiche legate al traffico di zona, ai parcheggi, l’area nord di Roma paralizzata e col rischio di scaramucce fra tifosi. Prendere o lasciare, il calcio (purtroppo) è anche questo.

Massimiliano Morelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome