Home CRONACA Fleming, rimossi in via Tuscia quintali di rifiuti abbandonati

Fleming, rimossi in via Tuscia quintali di rifiuti abbandonati

discarica-via-tuscia
Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

Via Tuscia si trova vicino alla Parrocchia S. Gaetano e costeggia la linea ferroviaria della stazione Vigna Clara  di prossima apertura. A giugno 2021 balzò alla cronaca per un caso di un consistente abbandono di rifiuti ingombranti fra il civico 43 e il 61: vecchi mobili, vecchi attrezzi, ruote, tavolini, elettrodomestici, un frigo, poltrone, tavole di legno marce, bottiglie di vetro, riviste, sacchi, cartoni.

A denunciarne la presenza fu il Comitato “Quartieri Stazione Vigna Clara e dintorni” parlando di grave degrado dell’ambiente e accompagnando poi sul posto, a fine agosto, funzionari dell’Ufficio NAD della Polizia Locale per un sopralluogo fotografico propedeutico all’apertura di un’indagine per risalire al responsabile dell’abbandono.

Dell’indagine non si conosce ancora l’esito ma quei rifiuti, per diversi quintali, sono stati rimossi dall’Ama questa mattina.

“Oggi gli operatori AMA sono venuti a pulire la discarica a cielo aperto di via Tuscia. Come si evince dalle foto, i rifiuti ingombranti rappresentano un’ingente quantità e questo significa un ingente costo “extra TARI” che mi auguro il Municipio XV non voglia addebitare ai residenti ma all’unico e solo responsabile del fatto”.

E’ quanto scrive su Facebook Cristina Tabarrini, presidente del Comitato, annunciando che “insieme ai residenti e ai commercianti di via Tuscia terrò alta l’attenzione affinché questo non accada e farò in modo che, invece, venga messa in atto una denuncia a carico del responsabile di cotanto scempio ambientale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome