Home ATTUALITÀ Prima Porta, Torquati: “Impianto via Procaccini strategico per il risanamento idraulico”

Prima Porta, Torquati: “Impianto via Procaccini strategico per il risanamento idraulico”

xv-municipio-via-flaminia bilancio
Beauty journal

“Con la proposta di risoluzione votata oggi in seduta di Consiglio, teniamo alta l’attenzione su un tema prioritario per questo territorio e su cui intendiamo continuare a lavorare anche per recuperare il tempo perso in passato.
L’impianto di Via Procaccini a Prima Porta, e in generale il risanamento idraulico e idrogeologico del Municipio XV, sono da sempre per questa maggioranza una questione di assoluta importanza, lo sono stati tra il 2013 e il 2016 nel corso della nostra precedente consiliatura quando, dopo un immobilismo di oltre vent’anni, con lo sblocco dei fondi del patto di stabilità fu finanziato e ultimato l’impianto, e anche nei successivi cinque anni all’opposizione, quando meri problemi burocratici ne hanno impedito l’entrata in funzione”.

Così in una nota il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, sostenendo che “a distanza di sei anni è giusto riprendere con urgenza il tema, per procedere finalmente al collaudo e all’attivazione delle idrovore che, insieme all’impianto funzionante di Via Frassineto e alla pulizia della marrana, tutte opere avviate e realizzate insieme al lavoro fatto con Regione Lazio e Comune di Roma, resta strategica in caso di forte maltempo”.

“Ringrazio l’aula per il documento votato che rafforza la richiesta all’Assessorato ai Lavori Pubblici di Roma Capitale e al Dipartimento Simu, che sul tema in questi mesi hanno mostrato sensibilità e attenzione. La fragilità del nostro territorio – conclude Torquati – ci impone di lavorare seriamente al risanamento e alla sicurezza idraulica, necessaria a tutelare i nostri quartieri e a garantire serenità ai nostri cittadini, che devono poter vivere e lavorare senza più la paura di subire gli immensi danni causati dagli allagamenti.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome