Home POLITICA Badaracco (M5S): “Maggioranza del XV respinge documento sulla sicurezza stradale”

Badaracco (M5S): “Maggioranza del XV respinge documento sulla sicurezza stradale”

Uomo Traffico
Beauty journal

“Ci sono temi che sono testimonianza del patrimonio valoriale che caratterizza una certa classe politica, rispetto ad ogni altra. La tutela della salute e la sicurezza stradale sono per noi essenziali per questo abbiamo presentato in Consiglio una mozione ad hoc”.

E’ quanto dichiara Irene Badaracco, consigliera M5S in Municipio XV, spiegando che la mozione impegnava il Presidente e la Giunta municipale a fare in modo che il Sindaco e la Giunta si attivino, anche per il reperimento e lo stanziando dei fondi necessari, per realizzare la messa in sicurezza delle strade del XV Municipio in base a interventi concertati con la Consulta Cittadina Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità, le FF.OO e gli Uffici competenti; a investire sulle risorse umane organizzando maggiori e funzionali corsi di formazione dedicati al personale di Polizia Municipale e incrementando il numero di unità destinate al controllo del territorio, prevedendo anche forme intervento congiunto con le altre Forze dell’Ordine; a promuovere efficaci forme di comunicazione pubblica e di educazione al rispetto delle norme del codice della strada, rivolta in particolar modo ai giovani, al fine di divulgare e consolidare nelle coscienze la convinzione che l’integrità psico-fisica e il rispetto delle regole siano in grado di limitare il numero di sinistri stradali con conseguenze gravi e che sul piano attuativo si potrebbero avvalere della collaborazione, con interventi anche presso le classi, di appartenenti a Polizia Municipale, Polstrada, Arma dei Carabinieri, Anas, Motorizzazione civile, Associazione autoscuole, associazioni di volontariato attive nel settore socio sanitario con il contributo dell’Azienda sanitaria locale; a creare forme di collaborazione tra Enti pubblici e ambiti educativi nonché aggregativi al fine di promuovere iniziative di sensibilizzazione quali predisposizione di mostre tematiche, coinvolgimento delle squadre sportive della città, organizzazione di concerti musicali con artisti testimonial e spettacoli teatrali, con al centro il tema della sicurezza stradale”.

“Dopo una lunga discussione per portarmi a presentare un auto emendamento che il Consiglio ha votato largamente, la maggioranza, ricomprendendo in essa la Lista Civica per Calenda, ha rigettato la mozione del M5S per la sicurezza stradale e la Consulta Cittadina sulla Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità dimostrando ancora una volta immaturità e incapacità politica”.

“Dispiace quindi osservare – conclude Badaracco – che il PD nel XV Municipio, incarnando uno dei più grandi timori dei Padri costituenti, agisca costantemente per imporre una visione ideologica invece di realizzare i bisogni e rispondere alle istanze della cittadinanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome