Home TEMPO LIBERO Festival d’Organo a Tomba di Nerone

Festival d’Organo a Tomba di Nerone

organo-da-chiesa
ArsBiomedica

Investire parte delle proprie risorse su di un autentico organo a canne è una scelta economicamente onerosa, compiuta da un numero sempre più esiguo di parrocchie, cattedrali e, anche, basiliche; ma si tratta anche di una decisione coraggiosa, che ripaga lo sforzo in termini di bellezza e spiritualità.

Così, con l’intento di riconoscere il sacrificio e valorizzare il merito di alcune comunità, che scelgono di acquistare e custodire lo strumento principe della chiesa cattolica, il Roma Festival Barocco ha organizzato, per il quarto anno consecutivo, la rassegna d’organo a Tomba di Nerone.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Dopo il primo appuntamento, sono altre tre le occasioni a ingresso gratuito per assistere, nel territorio del Municipio XV, a concerti affidati a giovani e talentuosi esecutori, che si sono distinti nel repertorio barocco.

Domenica 17 ottobre, ore 20, Chiesa di San Giuliano Martire, via Cassia, 1036. Organo: Antonio Pantalone. Musiche di Georg Friedrich Händel, Georg Muffat, Girolamo Frescobaldi, Dietrich Buxtehude e Johann Sebastian Bach.

Domenica 24 ottobre, ore 19, Chiesa di Sant’Andrea Apostolo, via Cassia, 731. Organo: Ilaria Centorrino. Influenze italiane in Germania, da Bruhns a Bach (e altri).

Domenica 31 ottobre, ore 19, Chiesa di Sant’Andrea Apostolo, via Cassia, 731. Organo: Tomas Gavazzi. Musiche di Dietrich Buxtehude, Nicolaus Bruhns, Georg Böhm e Johann Sebastian Bach.

Per informazioni si può inviare una mail a info@romafestivalbarocco.it o telefonare al numero 0694846045. Per scaricare il programma completo si può cliccare qui.

Giovanni Berti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome