Home CRONACA Grottarossa, sequestrata una gabbia per cinghiali nel Parco Volusia

Grottarossa, sequestrata una gabbia per cinghiali nel Parco Volusia

gabbia per cinghiali
foto di repertorio
Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

Era armata e pronta per catturare animali selvatici ma la Polizia Locale dell’area metropolitana di Roma e i guardiaparco dell’Ente Parco di Veio sono intervenuti sventando il tentativo di ignoti di catturare probabilmente un cinghiale.

Il fatto è avvenuto all’interno del Parco Volusia, 43 ettari di verde ubicati fra via di Grottarossa, via Veientana e il GRA, dove  i guardiaparco sono intervenuti a seguito della segnalazione della polizia locale individuando una gabbia innescata e pronta all’uso, dentro la quale sono stati trovati anche aculei di istrice.

La Polizia Locale ha anche tentato un appostamento, senza però esito. Quindi è scattata la denuncia contro ignoti: la gabbia è stata sequestrata e trasportata in custodia giudiziaria presso la sede dell’Ente Parco.

“E’ un episodio gravissimo – commenta il presidente del Parco di Veio Giorgio Polesi – il Volusia è un parco urbano molto frequentato dai cittadini. Solo l’Ente Parco può, nell’ambito del piano di controllo dei cinghiali, utilizzare questo mezzo di cattura in luoghi ben lontani dalla frequentazione umana, e non per scopi lucrativi ma per limitare il numero dei cinghiali all’interno dell’area protetta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome