Home CRONACA Consiglio del XV chiede riapertura biblioteca Galline Bianche di Labaro  

Consiglio del XV chiede riapertura biblioteca Galline Bianche di Labaro  

biblioteca-galline-bianche

La biblioteca Galline Bianche è stata chiusa per effetto del DPCM del 10 marzo e da allora il servizio risulta ancora interrotto, nonostante sul sito di Roma Capitale fosse stata indicata la data del 27 agosto 2020 come giorno di riapertura.

Ma il motivo potrebbe essere anche un altro, come VignaClaraBlog.it ha raccontato in una articolo di lunedì 19 ottobre.

Fatto sta che della chiusura a soffrine sono i cittadini del vasto e popoloso quartiere di Labaro e Prima Porta dove non esistono altri punti di cultura, dove i giovani non hanno dove andare a studiare.

“Non possiamo permettere che il nostro quartiere sia solo un dormitorio dove non esiste nulla, neppure la possibilità di coltivare i propri interessi e dove incontrare altre persone amanti di  libri e cultura” si legge su una petizione on-line (firmabile cliccando qui) che ha quasi raggiunto 500 firme e nella quale i sottoscrittori chiedono “ai responsabili della Istituzione di attivarsi per risolvere in breve tempo questa triste situazione”.

L’appello è stato raccolto dai consiglieri PD del Municipio XV  Gina Chirizzi e Marcello Ribera che in una nota odierna fanno sapere che “questa mattina il Consiglio ha approvato il nostro documento per chiedere all’amministrazione capitolina di attivarsi per l’immediata riapertura della biblioteca Galline Bianche nel quartiere di Labaro”.

“Il Gruppo del PD ha voluto raccogliere e sostenere l’appello di tutti quei cittadini che in questi giorni ci hanno contattato e si sono attivati anche attraverso il lancio di una petizione online. Abbiamo quindi deciso di sottoporre l’argomento all’aula consiliare. Ci dispiace rilevare però – concludono – che quasi tutta la maggioranza del M5S, ad eccezione di una consigliera, si sia astenuta rischiando quindi di non far approvare il documento”.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome