Home ATTUALITÀ Coronavirus, i dati del XV da inizio pandemia al 5 ottobre

Coronavirus, i dati del XV da inizio pandemia al 5 ottobre

covid-5-ottobre

A Roma, dall’inizio della pandemia e fino al 5 di ottobre ci sono stati 8703 casi di positività al Covid-19 con un tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti pari a 30,3 e un incremento significativo di +846 rispetto alla precedente fotografia del 25 settembre, quando ne furono contati in tutto 7857.

A rivelarlo è la mappa analitica gestita dalla Regione Lazio aggiornata al 5 di ottobre.

La crescita nella capitale si riflette anche sul territorio del Municipio XV che oggi risulta essere fra i quattro col più alto tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti (38,6) e dove il volume dei contagiati in tutto il periodo della pandemia è arrivato a 620 casi (+63 rispetto al 25 settembre).

Gli altri tre sono il V Municipio (Casilino-Prenestino) con tasso 35,3 e 874 casi; il II (Flamino Parioli San Lorenzo) con tasso 37,4 e 630 casi e infine il I (Centro Storico) con tasso 34,2 e 717 casi da inizio pandemia.

Un XV che non brilla dunque, dove la situazione si è aggravata con la riapertura delle scuole e la successiva chiusura di classi e sezioni sia in istituti di secondo grado sia in scuole materne e asili comunali e dove la fascia giovanile è fortemente recalcitrante ad adottare le misure obbligatorie in materia di protezione.
Basti pensare a quanto accaduto a Ponte Milvio la sera di sabato 3 ottobre, primo giorno di entrata in vigore dell’ordinanza della Regione Lazio che impone l’uso della mascherina all’aperto h24: in pochissimi l’indossavano.

Guardando ai dati del XV per fasce urbane/quartieri, la zona con il peggior rapporto sul numero di abitanti continua a essere il Foro Italico, seguito dall’area ovest di Grottarossa e da quella dell’Acqua Traversa/Via Cortina d’Ampezzo.

Il quartiere più covid-free continua a essere Prima Porta, con un tasso costante pari a 13,6 (5 casi). Ecco i diversi quartieri in ordine di tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti aggiornato al 5 di ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome