Home ATTUALITÀ L’ultima fake-news: attività balneari vietate fino all’11 giugno

    L’ultima fake-news: attività balneari vietate fino all’11 giugno

    fakenews

    Dopo il precedente falso volantino intestato al Ministero dell’Interno e che affisso negli androni dei palazzi e sui muri dei quartieri invitava eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitavano per rientrare nel proprio domicilio di residenza, un nuovo falso avviso, questa volta attribuito alla Questura di Roma, sta facendo il giro della Rete e dei social.

    Nello stesso, che è intestato “Questura di Roma-Divisione Polizia Amministrativa e Sociale” con tanto di logo della Repubblica Italiana, si fa divieto, a causa di possibilità di contagi Covid 19, di svolgere diverse attività balneari: niente barca, niente pesca con la canna, vietato raccogliere telline, guai ad usare la rete o ad immergersi con bombola e boccaglio fino all’11 giugno.

    Ovviamente si tratta di un falso clamoroso. A renderlo noto è la stessa Questura di Roma segnalando che “quanto riportato su tale documento è da ritenersi falso ed ingannevole per la pubblica fede e non deve essere preso in considerazione“.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome