Home AMBIENTE Emozioni dal Parco di Veio, una mostra di foto on-line

Emozioni dal Parco di Veio, una mostra di foto on-line

parcodiveio
foto di Paola Scarsi

La mostra “emozioni dai parchi”, percorso fotografico nel Parco di Veio, si sarebbe dovuta tenere da venerdì 13 marzo nella sede dell’Ente Parco di Veio, a Sacrofano, in occasione dell’arrivo della tappa della corsa ciclistica tirreno-adriatico.

Purtroppo, a seguito delle restrizioni imposte con i tre recenti DPCM mirati al contenimento della diffusione del coronavirus, tutte le manifestazioni di questo tipo sono state annullate. Ma l’Ente non si è perso d’animo realizzando una mostra fotografica virtuale riproponendo così sul web le fotografie esposte nella sua sede.

L’autrice è Paola Scarsi, giornalista e fotografa, motociclista, mamma, esperta di tematiche sociali che dopo oltre 30 anni nella Capitale ha scelto di vivere a Trevignano Romano. Le sue foto sono “esposte” sul sito dell’Ente Parco, per vederle cliccare qui.

Il Parco di Veio ha immense estensioni verdi, una per tutte la Valle del Sorbo – dice Paola Scarsi – dove ho scattato molte delle immagini esposte; ha una forte vocazione agricola, ed ecco le foto dei campi, della terra, dei solchi degli aratri; è attraversato dalla Via Francigena, come ricordo con l’evocativa immagine del pellegrino nascosto tra gli archi della Madonna del Sorbo. Tantissimi gli animali nei pascoli, allo stato brado o nei recinti… da qui la scelta del primo piano del cavallo, libero, e dell’asino, dietro al filo spinato, delle pecore il cui vello brilla al sole, delle mucche maremmane dalle lunghe corna. Alla storia, con il basolato e un particolare del Santuario di Portonaccio ho voluto affiancare l’arte moderna, con una delle sculture recentemente posizionate nel Parco. Più che un contrasto una continuità espressiva“.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome