Home ATTUALITÀ Prima Porta, la Regione dà il via alla manutenzione della marana

Prima Porta, la Regione dà il via alla manutenzione della marana

marana-prima-porta

“Voglio ringraziare il Presidente Nicola Zingaretti e l’Assessore alle Infrastrutture della Regione Lazio  Mauro Alessandri  per aver onorato un impegno preso con il territorio, con i cittadini riuniti in comitato e con molti amministratori locali dando risposte concrete ad un problema molto sentito: sono finalmente partiti i lavori di ripristino dell’officiosità idraulica della marrana di Prima Porta”.

E’ quanto dichiara in una nota Marco Tolli, responsabile Territorio e Infrastrutture del PD Lazio, spiegando che “L’intervento, coordinato dalla direzione regionale Lavori pubblici e Difesa del Suolo, prevede una spesa di 550 mila euro e consiste nel taglio della vegetazione presente sugli argini del fosso e dei canali adduttori (Valle Muricana e Pantano) nel tratto di competenza regionale compreso tra la Via Giustiniana e il viadotto della Via Flaminia, lo scavo del materiale sedimentato dei canali per il ripristino della sezione di deflusso della savanella centrale (canale di magra)e del materiale antistante i manufatti di scarico delle idrovore, la sistemazione di alcune briglie divelte e la realizzazione di una palificata spondale antistante gli impianti idorovori di Villa di Livia e di Via Frassineto”.

“Particolarmente importante è l’intervento di rimozione dei  sedimi perché garantirà il corretto funzionamento degli impianti idrovori che, dotati di canali di scarico a gravità e controllati da paratoie metalliche, potranno esitare la portata addotta senza l’utilizzo delle elettropompe. Interventi analoghi – conclude Tolli – erano stati realizzati dalla Regione Lazio anche nel 2016 a dimostrazione che solo una seria attività di programmazione può garantire livelli maggiori di tranquillità in un territorio molto fragile dal punto di vista idrogeologico”.

1 commento

  1. Magari, ora mai si convive con i cinghiali, senza contare la sporcizia , la discarica a cielo aperto delle persone incivili. Io avrei voluto fare qualcosa , ma da solo Como faccio? Speriamo bene k di fanno le cose x bene e a lunga durata, magari fare strada ciclabile lunga la marrana, xk si può fare solo ci vuole la volontà, io ci sto x un lavoro volontario, basta nn vedere lo schifo k ce ogni giorni x andare a scuola di mio figlio, magari piantare i fiori e obbligare i cittadini di intorno di averne cura tutti i giorni, k dite? Io ci sto.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome