Home CRONACA Chiude la Galleria Giovanni XXIII, ecco i percorsi alternativi

Chiude la Galleria Giovanni XXIII, ecco i percorsi alternativi

Galleria-Giovanni-XXIII-chiusa
ArsBiomedica

Scatterà alle 22 di questa sera, lunedì 20 gennaio, la chiusura della galleria Giovanni XXIII per lavori di riqualificazione che tanto hanno fatto discutere – non per la qualità ma per la tempistica – i romani, e non solo quelli del quadrante nord-ovest, certi di dover affrontare giornate e giornate di caos traffico.

Ad esser chiusa da questa sera sarà la “canna nord” (Foro Italico-Pineta Sacchetti). Il Campidoglio, sulla scia delle proteste di comitati,cittadini,petizioni on-line e dichiarazioni di fuoco da parte di esponenti dell’opposizione, ha comunque ridotto i tempi di chiusura totale da 75 a 45 giorni al termine dei quali gli ulteriori lavori verranno realizzati solo con chiusure notturne.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

A luglio, a scuole chiuse e dopo le partite dei campionati Europei di Calcio (l’ultima prevista a Roma si giocherà il 4 luglio) partiranno il lavori nella “canna sud” (Pineta Sacchetti-Foro Italico) che dovrebbero durare poco meno di due mesi per poi proseguire solo di notte.

Tutto questo mentre circola ancora il dubbio su quale sia l’urgenza di cominciare i lavori a gennaio anzichè spostarli tutti ad inizio estate. Urgentissimi infatti non paiono proprio altrimenti invece d’impiegare due anni a gestire la gara d’appalto (il bando risale a dicembre 2017) gli uffici capitolini sarebbero stati più solerti.

Ma tant’è. Vediamo ora dove potranno transitare le migliaia di veicoli che ogni giorno percorrono la Galleria in direzione Nord.

I percorsi alternativi

Itinerario n.1: tramite la Camilluccia
Chi viene dalla Tangenziale dovrà prendere l’uscita “Flaminia – Viale Tor di Quinto” e poi svoltare a sinistra in Viale di Tor di Quinto. Subito dopo aver superato Ponte Milvio, al secondo semaforo dovrà voltare a destra in Viale Antonino di San Giuliano e al successivo semaforo svoltare a destra in Via dei Colli della Farnesina che andrà percorsa tutta fino a raggiungere Via della Camilluccia.

Da lì, proseguire dritto fino a Piazza Walter Rossi, quindi svoltare a destra per Via Igea e successivamente a destra in Via Trionfale da dove, andando dritti, si procederà verso il GRA mentre svoltando a sinistra in via dei Monfortani e subito dopo ancora a sinistra in Via dell’Acquedotto del Peschiera si potrà raggiungere via della Pineta Sacchetti.

Itinerario n.2: tramite viale Cortina d’Ampezzo (sul quale però c’è il divieto di transito ai mezzi con peso superiore alle 6,00 tonnellate).

Da Ponte Milvio, prendere via Cassia, superare Piazza dei Giuochi Delfici, riprendere via Cassia e dopo poche centinaia di metri girare a sinistra per via via Cortina d’Ampezzo.

Dalla Tangenziale, invece di uscire a Tor di Quinto per poi arrivare a Ponte Milvio si potrà anche prendere l’uscita “Corso di Francia – Via Cassia – Via Flaminia” immettendosi su Corso Francia in direzione fuori Roma. Proseguire dritti, quindi svoltare a sinistra in Via Cassia Nuova e dopo neanche duecento metri nuovamente a sinistra in Via Vilfredo Pareto al termine della quale ci si troverà in via Cassia e dopo due-trecento metri, sulla sinistra,ecco aprirsi Viale Cortina d’Ampezzo.

Percorso tutto questo viale si arriverà in via Trionfale da dove, andando dritti, si procederà verso il GRA mentre svoltando a sinistra in via dei Monfortani e subito dopo ancora a sinistra in Via dell’Acquedotto del Peschiera si potrà raggiungere via della Pineta Sacchetti.

Altri due percorsi
Chi viene dalla Tangenziale potrà proseguire dritto, superare la Galleria Farnesina e, giunti alle spalle dello stadio Olimpico, prendere via Edmondo De Amicis (cosiddetta il K2 di Roma), strada in salita molto ripida e tortuosa che arriva sulla Camilluccia.

In alternativa, non impegnare il K2 ma andare ancora dritti lungo la circonvallazione Clodia fino a piazzale Clodio. Da lì, prendere a destra la panoramica e salire su Monte Mario, quartiere Belsito.

+++ AGGIORNAMENTI +++
TG3, situazione nel primo giorno di chiusura: clicca qui
ore 18 del 21 gennaio: è caos traffico, clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome