Home ATTUALITÀ Primo giorno di chiusura, Galleria Giovanni XXIII su TGR Lazio

Primo giorno di chiusura, Galleria Giovanni XXIII su TGR Lazio

Galleria G.XXIII chiusa

21 gennaio, alle 7 del mattino il traffico sull’Olimpica è già intenso e le auto sfrecciano veloci. Settecento metri prima dell’inizio della Galleria Giovanni XXIII comincia la segnaletica che avverte della chiusura ed inizia il restringimento ad una corsia che incanala i veicoli verso la Galleria Farnesina.

Lì, davanti al cancello che sbarrerà l’accesso alla più lunga galleria urbana di Roma per i prossimi 35-40 giorni, questa mattina si è svolta una diretta della rubrica Buongiorno Regione del TGR Lazio nella quale si è parlato dei lavori, della chiusura e degli impatti sul territorio.

Ai microfoni di Mariella Anziano il Presidente del Municipio XV Stefano Simonelli, il Comandante del XV Gruppo della Polizia Locale Ugo Esposito, il consigliere PD del Municipio XIV Alessio Cecera ed il Direttore editoriale di VignaClaraBlog.it Claudio Cafasso.

Percorsi alternativi

Dal punto dove si è svolta la diretta, inizio della Galleria Farnesina, partono due dei quattro percorsi alternativi. Usciti dalla stessa si può infatti andare dritti e  giunti alle spalle dello stadio Olimpico prendere via Edmondo De Amicis (cosiddetta il K2 di Roma), strada in salita molto ripida e tortuosa che arriva sulla Camilluccia Oppure andare ancora dritti fino alla circonvallazione Clodia e poi piazzale Clodio. Da lì, prendere a destra la panoramica e salire su Monte Mario-via Trionfale.

Ben più articolati sono gli altri due percorsi alternativi. Tramite la Camilluccia: Chi viene dalla Tangenziale dovrà prendere l’uscita “Flaminia – Viale Tor di Quinto” e poi svoltare a sinistra in Viale di Tor di Quinto. Subito dopo aver superato Ponte Milvio, al secondo semaforo dovrà voltare a destra in Viale Antonino di San Giuliano e al successivo semaforo svoltare a destra in Via dei Colli della Farnesina che andrà percorsa tutta fino a raggiungere Via della Camilluccia.
Da lì, proseguire dritto fino a Piazza Walter Rossi, quindi svoltare a destra per Via Igea e successivamente a destra in Via Trionfale da dove, andando dritti, si procederà verso il GRA mentre svoltando a sinistra in via dei Monfortani e subito dopo ancora a sinistra in Via dell’Acquedotto del Peschiera si potrà raggiungere via della Pineta Sacchetti.

Tramite viale Cortina d’Ampezzo (sul quale però c’è il divieto di transito ai mezzi con peso superiore alle 6,00 tonnellate). Da Ponte Milvio, prendere via Cassia, superare Piazza dei Giuochi Delfici, riprendere via Cassia e dopo poche centinaia di metri girare a sinistra per via via Cortina d’Ampezzo.
Dalla Tangenziale, invece di uscire a Tor di Quinto per poi arrivare a Ponte Milvio si potrà anche prendere l’uscita “Corso di Francia – Via Cassia – Via Flaminia” immettendosi su Corso Francia in direzione fuori Roma. Proseguire dritti, quindi svoltare a sinistra in Via Cassia Nuova e dopo neanche duecento metri nuovamente a sinistra in Via Vilfredo Pareto al termine della quale ci si troverà in via Cassia e dopo due-trecento metri, sulla sinistra,ecco aprirsi Via Cortina d’Ampezzo.

Percorsa tutta via Cortina d’Ampezzo si arriverà in via Trionfale da dove, andando dritti, si procederà verso il GRA mentre svoltando a sinistra in via dei Monfortani e subito dopo ancora a sinistra in Via dell’Acquedotto del Peschiera si potrà raggiungere via della Pineta Sacchetti.

AGGIORNAMENTO
alle 18, com’era prevedibile, è caos traffico ovunque: clicca qui

2 COMMENTI

  1. Quindi fanno la pulizia, la sostituzione dei pannelli, il rifacimento del manto stradale ecc……
    nella galleria Giovanni XXIII° in direzione Pineta Sacchetti, ma le piante le stanno sganciando?
    Ad aprile chiuderanno anche la galleria Giovanni XXIII° in direzione Foro Italico, ma non è sicuro.

  2. Via colli della farnesina e’ diventata un’autostrada ,fila di macchine e camion che finiscono su via della camilluccia. Un incubo.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome