Home TEMPO LIBERO Diana Krall, bionda regina del jazz all’Auditorium

Diana Krall, bionda regina del jazz all’Auditorium

diana-krall

Nel cartellone del Roma Summer Fest 2019 in corso all’Auditorium, uno degli appuntamenti più attesi è quello con la pianista e cantante jazz canadese Diana Krall che si esibirà nella Cavea del Parco della Musica domenica 14 luglio con un concerto nel quale per la prima volta si potranno ascoltare live i brani del suo ultimo album e le sonorità che hanno contraddistinto il suo stile unico ed affascinante.

Alta, bionda, occhi chiari, enigmatica, classe 1964, la celebre artista canadese è attiva sulla scena musicale dal ’93. Ha venduto oltre 6 milioni di dischi negli USA e oltre 15 in tutto il mondo; inoltre, durante gli anni ’90 e 2000, è stata l’artista jazz donna più venduta e ascoltata.

Come cantante è l’unica nel jazz ad aver vinto finora cinque Grammy Awards e otto Juno Awards, conseguito nove dischi d’oro, tre di platino e sette multi-platinum e ad aver avuto otto album in cima alla classifica Billboard Jazz Album al debutto.

Ha duettato spesso con grandi nomi. Memorabili il singolo You Don’t Know Me con l’indimenticabile Ray CharlesIf I Had You con il folksinger americano Willie Nelson e la famosissima Route 66 cantata in coppia con la compianta Natalie Cole.

Affascinante, dalla voce calda e sinuosa, bravissima al pianoforte, Diana Krall, sposatasi nel 2003 con Elvis Costello – cantautore, chitarrista e compositore britannico sotto la cui influenza ha realizzato i migliori pezzi di sua produzione – negli anni si è guadagnata legioni di ammiratori in tutto il mondo con il suo repertorio che spazia in più generi musicali senza mai però perdere l’impronta jazz.

Di grande umanità e schiva nei rapporti con la stampa, ha anche sostenuto una serie di cause e organizzazioni benefiche. In particolare, ha tenuto concerti di beneficenza per raccogliere fondi per la ricerca sulla leucemia.

Save the date

Per assistere  all’esecuzione live dei  brani del nuovo album  e riascoltare i successi e le sonorità che hanno contraddistinto lo stile unico dell’affascinante artista l’appuntamento è domenica 14 luglio nella Cavea dell’Auditorium con inizio alle 21.

Gaia Azzali

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome