Home ATTUALITÀ Ubriaco e drogato guidava senza patente sulla Flaminia: arrestato dopo inseguimento

Ubriaco e drogato guidava senza patente sulla Flaminia: arrestato dopo inseguimento

carabinieri-arresto

Tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento dei beni dello stato. Con questi capi d’accusa un 27enne romeno è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Cassia dopo un inseguimento al termine del quale è stato fermato ubriaco, sotto l’effetto di stupefacenti e senza patente.

Il fatto è accaduto in via Flaminia dove i militari, mentre l’uomo viaggiava a forte velocità alla guida di un’Audi A3, gli hanno intimato l’alt senza esito. E’ iniziato quindi un lungo inseguimento su via Flaminia, poi sulla Cassia Bis dove l’uomo ha più volte tentato di buttare fuori strada l’auto dei Carabinieri.

L’inseguimento ha avuto fine in via della Giustiniana quando l’Audi è finita contro una Gazzella che gli bloccava la strada. Nonostante l’urto, mentre i Carabinieri cercavano di farlo uscire dall’auto, l’uomo ha ingranato la marcia cercando nuovamente di darsi alla fuga ma è stato fermato e ammanettato.

Sottoposto alle analisi tossicologiche è risultato essere sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e con un tasso alcolemico pari a 1,52. Inoltre, era alla guida senza aver mai ottenuto la patente. Da via della Giustiniana a Regina Coeli il tragitto è stato breve. Ora, dietro le sbarre, è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

3 COMMENTI

  1. L’avvocato non lo deve “difendere”.
    L’avvocato ha il compito di assicurarsi che l’imputato sia sottoposto a un giusto processo, nel quale siano rispettate le procedure e le garanzie previste dalla legge (dalla Costituzione in giù).
    A garanzia dell’imputato, qualsiasi sia il crimine di cui è accusato, qualsiasi sia l’imputato (tutti uguali di fronte alla legge).
    Io non vorrei mai trovarmi in un sistema nel quale, dovessi mai essere imputato di qualcosa, anche in maniera pretestuosa, mi venisse negato un avvocato a capriccio di qualcuno. Mai.
    Attenzione a chiedere “corda e sapone”: si sa dove si inizia ma non dove si va a finire. O meglio, forse si sa anche dove si va a finire.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome