Home AMBIENTE #Bellaroma: il 31 marzo la grande maratona Retake

#Bellaroma: il 31 marzo la grande maratona Retake

retake
immagine di repertorio

Per la Capitale è arrivata l’ora di svegliarsi e di ritrovare l’orgoglio della sua bellezza. Con questo obiettivo, Retake Roma ha messo in programma per domenica 31 marzo una grande mobilitazione civica con 4 eventi in parallelo di riqualificazione urbana.

#Bellaroma sarà il più grande Retake di sempre, con la partecipazione di oltre 50 associazioni e un programma di attività che spazia da azioni di rinnovo urbano e interventi di rimozione dei rifiuti abbandonati a giochi formativi sull’ambiente, visite guidate, laboratori e performance artistiche.

4 luoghi dell’evento saranno Colle Oppio (I Municipio), Largo Fratelli Lumiere (III Municipio), Piazza Ragusa (VII Municipio), il Canale dei Pescatori a Ostia (X Municipio).

Ad ognuno sarà abbinato un elemento naturale (rispettivamente Terra, Fuoco, Aria, Acqua), una dimensione della vivibilità della città (spazi verdi, piazze, arte urbana, accesso al mare) e un targetdel goal n. 11 (città e comunità sostenibili) dei Sustainable Development Goals (SDG) promossi dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell’ONU.

All’iniziativa – patrocinata da Roma Capitale, Regione Lazio e Rappresentanza italiana della Commissione Europea – parteciperà la Sindaca di Roma Virginia Raggi.
Media partner di Bella Roma è La Repubblica che in Cronaca di Roma da mesi sta conducendo l’inchiesta “La Città che resiste” dedicata alle associazioni e ai gruppi di cittadini impegnati in attività di recupero di spazi comuni e di contrasto al degrado e al disagio sociale. Hanno aderito inoltre le Ambasciate di Stati Uniti d’America, Giappone, Estonia, Filippine, Romania, Australia e Canada.

Vogliamo che Roma – spiega il Presidente di Retake Roma, Simone Vellucci – sia all’altezza della sua bellezza. Una città sostenibile dove la riqualificazione e la cura degli spazi urbani contribuisce alla felicità delle persone. Per questo ogni anno Retake Roma promuove più di 500 eventi coinvolgendo tutte le componenti della società. Il 31 marzo – conclude Vellucci – uniremo tutte le energie della città per dire che Roma può svegliarsi e essere, di nuovo e ancora di più, bella”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome