Home CRONACA L’Acquatraversa resta senza una nuova scuola

L’Acquatraversa resta senza una nuova scuola

Cercasi scuola all’Acquatraversa. Questa la sintesi di un avviso pubblicato sull’Albo Pretorio capitolino a novembre 2018 con il quale si informava che il Campidoglio era alla ricerca di un immobile in affitto da destinare a nuova scuola nel territorio del XV.

Ad essere interessata era la zona Acquatraversa (zona urbanistica 20B del Municipio XV, quella che si sviluppa lungo il lato destro, salendo, di via Cortina d’Ampezzo) dove il Comune avrebbe voluto aprire una scuola d’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di superficie non inferiore a 3452 metri quadri.

acquatraversaLe offerte andavano presentate entro il 18 gennaio 2019 e la gara sarebbe stata aggiudicata con il criterio della proposta economicamente più vantaggiosa.
Ma il tentativo è andato a vuoto,  alla data di scadenza non è arrivata una sola offerta.

Acquatraversa senza una nuova scuola? Non è detto, è probabile che il Comune ci riprovi magari cambiando i parametri.

Com’è accaduto infatti per la nuova sede del Municipio XV. A Novembre 2016 al primo avviso di ricerca di un immobile in locazione da destinare a sede istituzionale del XV erano arrivate un paio d’offerte ritenute non idonee. Cambiati i parametri, al secondo, datato settembre 2017, a rispondere è stata una società che ha proposto in affitto un immobile ad un canone annuo pari al 27% in meno di quanto il Campidoglio spende oggi per via Flaminia 872 e l’offerta, ad aprile 2018, è stata accettata (è anche verò però che da allora un velo è calato sulla vicenda).

Gaia Azzali

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome