Home AMBIENTE Domenica 13 gennaio a piedi o in bici nella Fascia Verde

Domenica 13 gennaio a piedi o in bici nella Fascia Verde

bicicletta

Domenica 13 gennaio stop alla circolazione nella Fascia Verde dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20. Arriva infatti il terzo appuntamento delle domeniche ecologiche voluto dal Campidoglio per “contenere le emissioni inquinanti” e contribuire a “sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria”.

Sarà la Polizia Locale di Roma a provvedere alla vigilanza con lo scopo di garantire l’osservanza del provvedimento.

In particolare si fermano le auto a benzina fino a Euro 5 e le auto Diesel fino anche a Euro 6; le moto a 4 tempi precedenti a Euro 3 e i ciclomotori a 2 ruote a 4 tempi precedenti Euro 2.

Potranno invece circolare i veicoli elettrici; veicoli ibridi; veicoli a gas (Metano e GPL) in abbinamento con benzina; auto a benzina Euro 6; moto a 4 tempi Euro 3 e successivi; ciclomotori a 2 ruote a 4 tempi Euro 2 e successivi;mezzi per disabili;veicoli in car sharing e veicoli in car pooling.

Per tutte le esenzioni al blocco consultare la pagina del dipartimento ambiente del sito web capitolino.

Ma servono o non servono?

Stante la perplessità insita in tantissimi romani sull’efficacia di una singola giornata di blocco, peraltro neanche H24, in un nostro recente articolo abbiamo cercato di dimostrare se le domeniche ecologiche servono realmente o no, e per capire l’utilità di questo provvedimento siamo andati a spulciare tra i dati che l’ARPA mette in rete.
I risultati? E’ sufficiente cliccare qui per leggerli.

La Fascia Verde

La Fascia Verde è suddivisa in 4 zone: A, B, C e D tutte percorribili dalle seguenti strade di confine.

La Zona A: Grande Raccordo Anulare, Via Aurelia (fino all’incrocio con via di Acquafredda), via di Acquafredda, via di Nazareth, via di Boccea, via Mattia Battistini, via del forte Braschi, via della Pineta Sacchetti, via Montiglio, via Arbib Pascucci, via Trionfale, via Igea, Via della Camilluccia, via Cassia (da piazza dei Giuochi Delfici a via Pareto), via Pareto, via G. Fabbroni, via Flaminia Nuova (da via Fabbroni a via Due Ponti), via Dei Due Ponti, fiume Tevere, fino a chiudersi con il Grande Raccordo Anulare.

La Zona B: Grande Raccordo Anulare, il fiume Tevere, il fiume Aniene, via dei Prati Fiscali, viale Jonio, via Ugo Ojetti, via Arturo Graf, via Kant, via E. Galbani, via Palombini, via di Casal dei Pazzi, via Tiburtina (da via Casal dei Pazzi alla metro di S. Maria del Soccorso, via del Frantoio, via I. Giordani, via Grotte di Gregna (fino alla A 24), A 24 (fino a valle Palmiro Togliatti), viale P. Togliatti, Ferrovia Roma – Sulmona, e di nuovo il  grande Raccordo Anulare.

La Zona C: Raccordo Anulare, Ferrovia Roma – Sulmona, viale Palmiro Togliatti, via Tuscolana (fino a via delle Capannelle), via Appia Nuova fino al GRA,

La Zona D: si estende dal Raccordo a via Adreatina, via di Grotta Perfetta, via E. Spalla, via del Tintoretto, via Laurentina, via C. Colombo, viale dell’Agricoltura, viadotto della Magliana, via della Magliana, via del Trullo, via Affogalasino, via del Casaletto, via di Monteverde (fino a via Tizzani), via Tizzani, via Arati (dal Sacro Cuore), via del Casaletto, via Leone XII, via Gregorio VII, Circonvallazione Aurelia, ferrovia Roma – Pisa.

fascia-verde

3 COMMENTI

  1. Qualcuno ancora deve spiegare perché tecnicamente le auto benzina euro 6 possono circolare mentre i diesel euro 6, in special modo i diesel euro 6d temp, non possono circolare.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome