Home ATTUALITÀ Manca il numero legale, in XV salta la seduta sul bilancio

Manca il numero legale, in XV salta la seduta sul bilancio

bilancio

Continua e si protrae il dibattito sul Bilancio 2019-2021 nel XV Municipio con l’intoppo della seconda giornata, quella di mercoledì 28, nella quale è mancato il numero legale. Niente dibattito e Consiglio riconvocato per giovedì 29 novembre, con inizio alle 18.

L’episodio viene stigmatizzato dal capogruppo PD Daniele Torquati che in una nota, puntando il dito contro i consiglieri di maggioranza pentastellati, dichiara che “Forse hanno altri interessi, forse sono stanchi, forse stanno sottovalutando il loro ruolo, sicuramente hanno sottovalutato l’impegno nel momento dell’accettazione della candidatura: non so che dire”.

“Oggi in Consiglio è andata in scena l’ennesima vergogna: la maggioranza a 5 Stelle – incalza Torquati – non aveva il numero di consiglieri necessari per aprire la seduta. Eppure all’ordine del giorno c’era il bilancio, un tema su cui verte non solo la capacità di investimento di un territorio, ma anche il suo sviluppo quotidiano in termini di quantità di servizi erogati. Ieri ci siamo sentiti di garantire l’apertura del Consiglio per esporre la nostra opinione sul bilancio, ma soprattutto per presentare i nostri emendamenti, ma il senso di responsabilità non si può chiedere solo all’opposizione”.

“Oggi – conclude il capogruppo PD – i 13 consiglieri di maggioranza non hanno garantito l’apertura dei lavori: assenze che pesano su una discussione utile al futuro del Municipio tutto e danno la misura di una promessa ormai tradita. Quella di fare Politica nell’interesse dei cittadini.”

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome