Home TEMPO LIBERO Auditorium: Marcorè & Gnu Quartet, omaggio a De André

Auditorium: Marcorè & Gnu Quartet, omaggio a De André

Marcore

Sabato 17 novembre, con inizio alle 21, la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium ospiterà “Come una specie di sorriso”, il concerto-tributo con il quale Neri Marcorè, supportato dallo Gnu Quartet, rileggerà il canzoniere inarrivabile di Fabrizio De André.

Quando mancano meno di due mesi al ventennale della scomparsa di Faber, il poliedrico artista marchigiano si prepara a scaldare la voce ed accordare la chitarra per proporre al pubblico del Parco della Musica il De André più amato ma anche quello meno conosciuto, per tracciare il profilo di un cantautore unico, anarchico ed umanista.

Al fianco di Marcorè chitarrista e cantante troveremo sul palco una piccola orchestra, composta dallo Gnu Quartet (già apprezzato in Eretici e Corsari, lo spettacolo tributo a Gaber e Pasolini, sempre con Marcorè protagonista) e altri quattro artisti.

Proprio Stefano Cabrera dello Gnu Quartet ha riarrangiato la musica di Faber in modo originale e sofisticato, per sottolineare le sfumature, le armonie e gli spigoli delle note di Faber e per regalar loro una nuova alchimia con i versi. In scaletta troveremo pezzi come Fiume Sand Creek, Quello che non ho, Se ti tagliassero a pezzetti, Il Pescatore e tanti altri.

Lo Gnu Quartet è composto da Stefano Cabrera (violoncello), Roberto Izzo (violino), Raffaele Rebaudengo (viola) e Francesca Repetti (flauto). Alle percussioni ci sarà Simone Talone, alla chitarra Domenico Mariorenzi, ai cori Flavia Barbacetto e Angelica Dettori.

I biglietti sono in vendita al botteghino dell’Auditorium e su www.ticketone.it.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome