Home CRONACA Bruciava rifiuti sull’Olimpica, in manette nomade 35enne

Bruciava rifiuti sull’Olimpica, in manette nomade 35enne

carabinieri-arresto-ragazza
foto di repertorio

Arrestata dai Carabinieri della stazione Parioli una cittadina romena di 35 anni sorpresa mentre stava dando fuoco ad un cumulo di rifiuti, fra i quali una grande quantità di plastica, dando origine ad una intensa colonna di fumo.

Il fatto è accaduto sull’OLimpica, nei pressi del campo nomadi “Foro Italico” ubicato poco prima del ponte sul Tevere e dell’uscita su viale Tor di Quinto. Transitando di lì, la pattuglia dei Carabineri ha notato l’alta colonna di fumo i cui miasmi stavano invadendo la strada e l’area accanto nella quale si trovano alcune attività commerciali.

Giunti sul posto, i militari hanno sorpreso la donna mentre era intenta ad alimentare le fiamme aggiungendo ancora altri materiali. Per spegnere l’incendio è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco mentre per lei sono scattate le manette.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome