Home PRIMA PORTA Prima Porta, fermato su auto rubata prende a testate i Carabinieri

Prima Porta, fermato su auto rubata prende a testate i Carabinieri

carabinieri-arresto

Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Prima Porta un nomade di 25 anni con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni e ricettazione. Il fatto è accaduto nella sera di venerdì 8 giugno in via Inverigo dove i militari avevano notato un’auto  in sosta sulla quale sembrava fosse stata affissa una targa falsa e si erano fermati per eseguire un controllo.

Dagli accertamenti eseguiti alla Banca Dati è emerso che l’autovettura era stata rubata lo scorso gennaio e che la targa apposta risultava contraffatta. Mentre i Carabinieri stavano effettuando questi controlli, si è avvicinato all’auto un uomo che, non essendosi accorto della loro presenza, l’ha aperta con le chiavi.

I Carabinieri sono immediatamente intervenuti per bloccarlo ma l’uomo, sentendosi braccato, ha avuto una reazione violenta e nel tentativo di fuggire ha colpito con calci, pugni e testate i militari che, riusciti ad immobilizzarlo ed ammanettarlo, lo hanno portato in caserma in attesa del rito direttissimo. I Carabinieri colpiti hanno riportato diverse contusioni medicate presso il pronto soccorso dell’ospedale San Filippo Neri e giudicate guaribili in pochi giorni.

Visita la nostra pagina di Facebook

Via Inverigo, Roma, RM, Italia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome