Home LA GIUSTINIANA Recupero ex scuola Giglio, se ne discuterà in XV

Recupero ex scuola Giglio, se ne discuterà in XV

xv-municipio-via-flaminia bilancio

Il recupero dell’edificio dell’ex Scuola Maurizio Giglio a La Giustiniana, da diversi anni in stato di abbandono e diventato nel tempo una struttura degradata, sarà uno degli argomenti principali all’ordine del giorno del Consiglio che in XV Municipio si terrà il 25 ottobre.

Il mini parlamento di via Via Flaminia è stato infatti convocato per mercoledì 25 con inizio alle 10 e termine previsto per le 14.

Il recupero dell’edificio è l’ultimo punto in calendario ma, come si suol dire, last but not the least. Il tema infatti è importante.

L’ex scuola Giglio

La riqualificazione e la rimessa in uso dell’ ex Scuola Maurizio Giglio, ubicata nell’omonima via e diventata nel tempo anche rifugio di sbandati, non è cosa da poco, voci attendibili dicono che occorrerebbero tante centinaia di migliaia di euro ma il suo recupero porterebbe enormi benefici al territorio de La Giustiniana.

Cosa farne? Diverse le proposte messe in campo dal Comitato cittadino “La Giustiniana e dintorni” il cui presidente, Francesco Petrucci, ha più volte ribadito anche sulle pagine di Vignaclarablog.it che la struttura dovrebbe tornare a funzionare come scuola destinando le sue aule al Liceo De Sanctis, oppure all’Istituto Comprensivo La Giustiniana o ad ambedue.

Ma non solo. Secondo Petrucci, qualora non fosse possibile mantenere la destinazione dell’edificio a uso scolastico, nello stesso si potrebbe trasferire l’Ufficio Anagrafico del XV Municipio attualmente ubicato a La Storta in una struttura privata (ndr: dal costo di 100mila euro l’anno), oppure vi potrebbe trovare posto una sede per la Polizia Locale di Roma o per un Commissariato di Polizia.

Tutte idee che il Comitato ha da tempo formalizzato al presidente del XV, al Sindaco e al Prefetto di Roma.

In sintesi, trattandosi di un edificio peraltro facilmente raggiungibile essendo non lontano dalla stazione ferroviaria e dai capolinea dei bus, è un vero spreco che sia lasciato all’abbandono quando invece potrebbe essere messo “a reddito” come pubblica utilità.

La seduta e l’Ordine del Giorno

Il Consiglio si terrà come sempre nella sala al piano terra di via Flaminia 872, e la seduta, come di consueto, sarà aperta al pubblico che prima dell’inizio della stessa potrà prendere la parola purchè sia sugli argomenti in discussione.

Chi invece vorrà seguire i dibattiti senza presenziare fisicamente potrà farlo dal proprio computer cliccando qui.

Venendo all’ordine del giorno, ecco gli argomenti che saranno trattati.

seduta-25-ottobre

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome