Home FORO ITALICO Roma-Napoli all’Olimpico, definito il piano di sicurezza

Roma-Napoli all’Olimpico, definito il piano di sicurezza

stadio olimpico roma liverpool
immagine di repertorio

Con un’ordinanza di ben 30 pagine del Questore di Roma Guido Marino, è stato definito oggi il piano per la sicurezza dell’incontro di calcio Roma – Napoli, in programma domani alle 20.45 allo stadio Olimpico.

Il primo cerchio di sicurezza, interesserà i caselli autostradali dove personale delle forze dell’ordine effettuerà un primo controllo sui tifosi, procedendo anche al loro indirizzamento per raggiungere lo stadio Olimpico.

Il secondo livello di sicurezza riguarderà, invece, le consolari e in particolare saranno poste sotto attenzione via Flaminia e via Salaria, comprese tangenziale, Corso Francia e viale di Tor di Quinto, dove pattuglie delle forze dell’ordine presiederanno il territorio, con specifici compiti di osservazione e primo intervento per intercettare a largo raggio eventuali criticità.

Quattro aree di sicurezza interesseranno, invece, lo stadio Olimpico, dove contingenti della forza pubblica garantiranno il regolare afflusso e deflusso di tifosi, anche con l’ausilio di una copertura dell’intera area garantita dal sistema di videosorveglianza dello stadio, implementato, per la circostanza, dalla Polizia Scientifica.

La raccomandazione rivolta dal Questore Guido Marino agli slow – supporter liaison officer delle due squadre, è stato quello di diffondere messaggi di accoglienza per i tifosi della Roma e di collaborazione per quelli del Napoli nel seguire gli itinerari predisposti e mantenere atteggiamenti sobri e non provocatori nelle aree di inevitabile commistione.

Una task force presieduta direttamente dal Questore di Roma, coordinerà il complesso dispositivo messo in campo domani che, oltre alla partita, comprende anche un corteo e 13 manifestazioni in virtù delle quali ben tremila agenti delle forze dell’ordine presidieranno la città.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome