Home GROTTAROSSA Grottarossa, no alla teoria dei “vetri rotti” alla scuola Gizzio

Grottarossa, no alla teoria dei “vetri rotti” alla scuola Gizzio

scuola-gizzio

Nella mattinata odierna, il Comitato Cittadino, l’Associazione Amici del Parco Volusia e Retake Roma Nord hanno chiamato a raccolta i residenti di via di Grottarossa  per imbiancare il muro della scuola Massimo Gizzio in via Morro Reatino con lo scopo di ripristinare il decoro della scuola.

Ormai – dichiara il presidente de gli Amici del Parco Volusia, Lucia Mosiellol’esistenza di muri “liberi” e bianchi corrisponde immediatamente al facile imbrattamento da parte di ignoti che li riempiono di scritte, quasi sempre a sfondo politico o xenofobo, confermando la teoria dei “vetri rotti” ovvero della coazione a ripetere che può essere contrastata solo ripristinando il decoro.  Per tale motivo questa mattina i residenti di Grottarossa hanno voluto dare l’esempio ripulendo il muro della scuola e dimostrando che la cura dei beni pubblici è un tema che riguarda tutta la collettività“.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome