Home CRONACA Insediamento abusivo sgomberato in via Capoprati

Insediamento abusivo sgomberato in via Capoprati

capoprati

Sgomberato e demolito un insediamento abusivo in via Caporati, sotto Ponte Duca D’Aosta, dove dei nomadi avevano trovato rifugio.

Lo sgombero è avvenuto nelle prime ore di martedì 11 aprile a cura della Direzione regionale Risorse Idriche e Difesa del Suolo coadiuvata da personale del Commissariato Ponte Milvio e da agenti della Polizia Locale di Roma.

L’insediamento era sorto nel canneto sulla sponda de Tevere. Lo scenario è sempre lo stesso: baracche, rifiuti, totale assenza di igiene.

Dal posto sono state allontanate nove persone, poi ha preso il via la demolizione delle baracche e la rimozione dell’enorme mole di rifiuti le cui operazioni sono ancora in corso.

Visita la nostra pagina di Facebook

Via Capoprati, Roma, RM, Italia

2 COMMENTI

  1. Bello. Poi ce n’è un altro alla fine della ciclabile che ormai è diventata una piccola città.
    Una piccola città che scarica nel fiume la sua monnezza. Ma probabilmente è stato deciso che va bene così.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome