Home CRONACA Baby ladro in manette a Corso Francia

Baby ladro in manette a Corso Francia

furto rolex
foto di repertorio

14 anni compiuti da poco, in tasca un cacciavite  più grande di lui e davanti i palazzi di corso Francia da svaligiare.

Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 10 febbraio, quando una pattuglia della Polizia, impegnata nel controllo del territorio, con l’aiuto di tre residenti ha fermato il ragazzino che fuggiva dopo un furto in appartamento.

Gli agenti del commissariato Ponte Milvio, diretto da Filiberto Mastrapasqua, dopo l’arresto hanno accertato che l’adolescente già dal giorno prima aveva puntato l’appartamento e ieri pomeriggio, non appena è sceso il buio, si è arrampicato, ha scassinato con il cacciavite una finestra, ma una volta dentro si è arreso di fronte a una cassaforte che non pensava di trovare.

Quindi si è dato alla fuga ma la sua discesa non è sfuggita ad alcuni cittadini che, chiamando il 112, lo hanno seguito.  Pochi minuti dopo, mentre il giovane  ladro capendo di essere stato scoperto si liberava del cacciavite buttandolo nel Tevere, veniva fermato dai poliziotti.

Portato in commissariato e informata la Procura dei minori, gli agenti hanno formalmente arrestato il ragazzino affidandolo al Centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome