Home FLEMING Corso Francia, trovato morto dopo 16 mesi dalla scomparsa

Corso Francia, trovato morto dopo 16 mesi dalla scomparsa

via-galiani
foto da google-maps

Una notizia che ha dell’incredibile. Un uomo muore nel suo appartamento e lì resta per un anno e mezzo finchè non viene trovato casualmente.

Il fatto è avvenuto ieri in una palazzina di via Ferdinando Galiani, una piccola strada che congiunge Corso Francia con Collina Fleming.

A dare la notizia è il quotidiano il Messaggero che nella cronaca romana di oggi racconta che la macabra scoperta è stata fatta da alcuni operai che, dovendo intervenire per una perdita di acqua sono stati costretti, alla presenza delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco, a forzare la porta dell’appartamento che risultava disabitato da tempo.

Una volta entrati la sorpresa: in una stanza, disteso nel letto, c’era lo scheletro dell’uomo.
Si tratta di un romano di 59 anni, deceduto presumibilmente ad ottobre 2015 visto che nello stesso mese, come riferisce Il Messaggero, i parenti, che abitano fuori Roma, ne avevano denunciato la scomparsa a seguito della quale però nessun sopralluogo era stato fatto nell’abitazione.
Ora sono state avviate le indagini per risalire alle cause del decesso.

Visita la nostra pagina di Facebook

Via Ferdinando Galiani, Roma, RM, Italia

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome