Home AMBIENTE Isole ecologiche, ecco dove il XV le vuole

Isole ecologiche, ecco dove il XV le vuole

isola-ecologica
immagine di repertorio

Dopo giornate che – fra reiterati errori nelle trascrizione delle particelle (anche nella seduta di ieri erroneamente è stata proposta un’area privata come se fosse pubblica), botte e risposte a suon di comunicati, polemiche e zuffe verbali in Commissione Ambiente e levar di voce critica in seno alla maggioranza – hanno fatto delle isole ecologiche il tema del giorno, al termine di una lunga seduta di Consiglio tenutasi giovedì 2 febbraio il parlamentino di via Flaminia ha trovato la quadra votando all’unanimità un documento che indica dove realizzare le tre isole ecologiche nel territorio del XV Municipio.

La prima tra Cesano e Osteria Nuova, nella vasta area che nel 2015 il Campidoglio aveva destinato ad ospitare tutti gli autodemolitori attualmente distribuiti sul territorio della capitale e in particolare sull’asse della Palmiro Togliatti.
La seconda in zona  Tor di Quinto e la terza sulla Flaminia, nei pressi del depuratore ACEA e del deposito Atac, poco distante da Saxa Rubra.

Il documento votato chiede all’AMA, a compensazione di questi insediamenti, di realizzare nelle stesse zone delle opere pubbliche quali parchi o illuminazione.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome