Home CRONACA Labaro, picchia la madre e poi i poliziotti: in manette un 36enne

Labaro, picchia la madre e poi i poliziotti: in manette un 36enne

polizia arresto pusher
foto di repertorio

A far scattare l’intervento della Polizia sono state le numerose telefonate giunte al 112 con le quali diversi cittadini segnalavano le urla e le richieste di aiuto di una anziana donna alle prese, per l’ennesima volta, con il figlio violento. Giunti subito sul posto l’uomo si era nel frattempo barricato in una delle stanze.

Ha preso così il via una lunga un’opera di convincimento per farlo uscire ma quando ha aperto la porta si è di nuovo scatenato. Dopo vari insulti rivolti agli agenti il 36enne ha cominciato ad urlare e a spaccare tutto ciò che era a portata di mano fino poi a scagliarsi con violenza contro i poliziotti che faticosamente sono riusciti a bloccarlo.

Condotto presso il Commissariato Ponte Milvio, alla fine è stato arrestato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.
Uno degli agenti, colpito con violenza alle braccia ed alle gambe, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso che lo hanno medicato e giudicato guaribile in alcuni giorni.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome