Home ATTUALITÀ Grottarossa, droga nella lavanderia: un arresto nel Centro accoglienza rifugiati

Grottarossa, droga nella lavanderia: un arresto nel Centro accoglienza rifugiati

polizia arresto pusher
foto di repertorio

Droga nascosta nel locale lavanderia, nel giardino e nel cortile. E’ quanto hanno scoperto gli agenti del Commissariato Flaminio Nuovo, diretto da Massimo Fiore, che questa mattina si erano recati al Centro di Accoglienza richiedenti asilo e rifugiati in via di Grottarossa 190 per eseguire l’allontanamento di un ospite al termine del periodo di accoglienza.

Mentre erano lì, gli agenti hanno effettuato alcuni controlli nel corso dei quali il cane antidroga ha fiutato qualcosa. Ed è così che nelle tasche di un 32enne originario del Gambia sono stati trovate alcune dosi di hashish e marijuana.

Per lui sono scattate le manette mentre per altri due, trovati in possesso di modici quantitativi di stupefacenti, è scattata la segnalazione alla Prefettura.
Al termine dei controlli altre dosi di droga sono state trovate nella lavanderia e nel giardino.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome