Home VIGNA CLARA Voragine a Vigna Clara, traffico e bus deviati

Voragine a Vigna Clara, traffico e bus deviati

voragini

Alle prime luci dell’alba una voragine di circa due metri si è aperta all’inizio di via di Vigna Stelluti che fin dalle 6.30 è stata bloccata al traffico.

Da piazza Giochi Delfici non si scende verso Corso Francia, irraggiungibili per alcune ore Cassia Antica, la Camilluccia, Via Nemea e via Zandonai per chi proviene da Corso Francia con difficoltà per centinaia di studenti e genitori impossibilitati a raggiungere la scuola materna-elementare Zandonai, la media di via della Maratona e il Liceo Farnesina di via Giochi Istmici.

Per creare una via di fuga e sbloccare la situazione, da poco il traffico in salita viene ora dirottato da largo Vigna Stelluti in via Pompeo Neri. Da lì gli automobilisti possono proseguire su via Cassia fino a Piazza Giochi Delfici.

voragine-2Via di Vigna Stelluti, per chi proviene da Nord, era inoltre la via più semplice per raggiungere Corso Francia e da lì il Lungotevere scavalcando il blocco stradale in corso a Ponte Milvio a causa del crollo della palazzina.

Ora tutto il traffico proveniente dalla Cassia Antica e dalla Camilluccia si riverserà inevitabilmente sulla direttrice via Orti della Farnesina per usare il percorso creato con il cambio della viabilità adottato da pochi giorni. Proseguendo infatti fino alla fine, si può girare a destra in via della Farnesina e subito dopo a sinistra in via Prati della Farnesina per raggiungere Ponte Milvio.

voragine-3Per evitare inevitabili ingorghi lungo questa direttrice, ricordiamo che da Piazza Giochi Delfici si può raggiungere Corso Francia tramite via Belloni, che dalla Cassia Antica si può arrivare a via Cassia Nuova e poi Corso Francia tramite via Pareto mentre dalla Camilluccia, scendendo lungo via Colli della Farnesina, si arriva su Lungotevere.
Oggi comunque occorrerà industriarsi non poco per trovare vie di fuga alternative. La buca, o la voragine, a Roma Nord sono sempre in agguato, abbiamo cercato di spiegarne il motivo in questo articolo.  

Deviati i bus

Le linee di bus 301, 446, 188, 226, 911 e di notte N24 e N25 sono deviate su via Pareto e via Cassia.

In dettaglio, la linea 301, in arrivo da via di Grottarossa/Asisium, da via Cassia, prosegue per via Pareto, la Cassia, Corso di Francia e da qui normale itinerario;
la 446, da circonvallazione Cornelia, da via Cassia, prosegue per via Pareto, via Cassia, Corso Francia, via Civita Castellana, viale di Tor di Quinto e normale itinerario;
le linee 188 e 911: direzione interna, da piazza dei Giuochi Delfici, proseguono per via Cassia, via Pareto, Corso Francia, via Civita Castellana, viale di Tor di Quinto, normale itinerario.
La 226, in direzione di piazza Mancini, segue il normale percorso sulla Cassia sino a via Pareto, prosegue quindi su via Pareto, riprende la Cassia e raggiunge Corso Francia. Direzione Grottarossa, percorre il consueto itinerario sino a Corso Francia altezza Vigna Stelluti, quindi prosegue dritto su via di Corso Francia, percorre la Cassia e via Pareto, torna sulla Cassia e quindi sul percorso abituale.

La notturna N24: proveniente da piazza Mancini, da piazza dei Giuochi Delfici prosegue per via Cassia, via Pareto, via Fabbroni, via Flaminia e da qui riprende il consueto percorso; proveniente da via Riserva di Livia, da Corso di Francia altezza via di Vigna Stelluti prosegue per Corso di Francia, normale itinerario;
la N25 infine, proveniente da piazza Venezia, da Corso Francia prosegue per via Cassia, via Pareto, via Cassia, normale itinerario; in arrivo da via Conti, da via Cassia prosegue per via Pareto, via Cassia e quindi Corso Francia.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Dopo settimane di crolli, voragini, allagamenti inspiegabili, sono arrivato alla conclusione che forse l’ISIS è entrato in ACEA e la sta usando per demolire la città, cominciando da vigna clara.
    Gli indizi ormai sono tanti.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome