Home FLEMING Fleming, nuova disciplina parcheggio in via Castelfranco Veneto

Fleming, nuova disciplina parcheggio in via Castelfranco Veneto

via-castelfranco-veneto

Dopo la raffica di multe per divieto di sosta effettuate nella notte fra il 14 e il 15 settembre, cambia la disciplina in via Castelfranco Veneto, al Fleming, dove con decorrenza immediata è scattato il divieto di fermata sul lato sinistro in direzione Via Flaminia.

Quella notte, come abbiamo appurato, una richiesta d’intervento per un’auto parcheggiata molto male costrinse gli agenti del XV Gruppo della Municipale ad intervenire e, facendolo, non poterono chiudere gli occhi e quindi multarono tutte le auto in divieto di sosta. Furono 98 le sanzioni.

Il giorno successivo scattò l’ira dei residenti che da tempo chiedono tolleranza o una diversa disciplina essendo via Castelfranco Veneto una strada dove parcheggiare la sera è roba da mission impossible.

Giorni dopo scoppia un incendio ed intervengono, non senza problemi vista la ridotta dimensione della via e le auto parcheggiate, i Vigili del Fuoco che successivamente segnalano al comando del XV Gruppo la difficoltà che i mezzi di soccorso incontrano nell’accedere in questa strada nella quale, peraltro, da 45 anni esiste il divieto di sosta sul lato destro istituito con l’Ordinanza Sindacale 69 del 25 gennaio 1971.

Preso atto di questa segnalazione, il Comando del XV – come si apprende sul sito del XV – ha disposto con decorrenza immediata il divieto di fermata sul lato sinistro in direzione Via Flaminia.

Ma, attenzione, nella nuova disposizione si dice anche che contestualmente viene revocata l’Ordinanza del 1971. Ne consegue, se interpretiamo bene, che da oggi si può parcheggiare sul lato destro mentre non ci si può fermare (nemmeno per un attimo) sul lato sinistro.

castelfranco veneto
nuova disciplina in vigore dal 29 settembre 2016

Visita la nostra pagina di Facebook

Via Castelfranco Veneto, Roma, RM, Italia

6 COMMENTI

    • Certo se non fanno dei parcheggi nella zona degli autobus che funziona ed una metro e difficile risolvere questa situazione. Diventiamo solo mucche da mungere con le multe

  1. con macchine parcheggiate su lato destro e sinistro si passa tranquillamente anche con un furgone e la strada è una strada privata, queste tattiche servono solo a far cassa , la strada in questione dovrebbe montare una bella sbarra e ridiventare a tutti gli effetti privata !

  2. Non ha senso imporre un simile divieto senza tener conto delle reali esigenze dei residenti (le automobili esistono e non possiamo ingoiarle o far finta che non ci siano). Io abito in via Castelfranco Veneto da 23 anni e le auto parcheggiate da entrambi i lati non creano problemi salvo in un tratto della strada leggermente più stretto, basterebbe limitare il divieto solo in quel breve tratto.

  3. Il camion dei vigili del fuoco non ci passa, e se c’è un emergenza si corrono rischi enormi!!!!! (come infatti è successo)
    Le persone con passeggini devono camminare in mezzo alla strada infilandosi in mezzo alle macchine se ne passa qualcuno, e non è raro che alcune macchine passino a velocità sostenuta (specialmente minicar), rischiando pure di essere investiti;
    Spesso le macchine parcheggiate ostruiscono i portoni con il risultato che in caso di arrivo di ambulanza nemmeno una barella esce.

    le macchine si parcheggiano a via monterosi , a piazza iodati, etc…ma scherziamo??

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome