Home FLAMINIO Il bullo che visse due volte all’Olimpico

Il bullo che visse due volte all’Olimpico

teatro olimpico 2

Domenica 22 maggio, in occasione della “Seconda Giornata Nazionale Giovani Uniti Contro il Bullismo”, al Teatro Olimpico i ragazzi di Bulli Stop (Associazione nazionale giovani uniti contro il bullismo) con gli studenti dell’Istituto G. Visconti porteranno in scena lo spettacolo “Il bullo che visse due volte”, un’originale rappresentazione teatrale dedicata alle vittime del bullismo.

Uno spettacolo dove il bullismo, piaga sociale, è superato con il Teatro d’AnimAzione Pedagogico, teoria della Docente Universitaria Giovanna Pini. La rappresentazione, come ogni anno, è dedicata alla prima vittima di bullismo italiana, Francesco Scerbo, un quattordicenne ucciso per mano di un violento.

L’intera produzione, dalla stesura del testo alla regia, dall’organizzazione teatrale all’ufficio stampa, è stata realizzata dagli studenti.  Lo spettacolo è stato riconosciuto dall’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping, come miglior evento sociale giovanile e alla serata saranno presenti numerosi ospiti del mondo dello spettacolo, della cultura e della politica.

Visita la nostra pagina di Facebook

Teatro Olimpico, Piazza Gentile da Fabriano, Roma, RM, Italia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome