Home CRONACA Rinviato lo sciopero dei bus periferici

Rinviato lo sciopero dei bus periferici

sciopero revocato da prefetto

Al termine dell’incontro tenutosi in Prefettura nella sera di giovedì 5 maggio, le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, Faisa Cisal hanno deciso di sospendere lo sciopero dei bus periferici previsto dalle 8.30 alle 12.30 di venerdì 6 maggio e di rinviarlo al 30 dello stesso mese.

La decisione è stata presa, dichiarano dalla Cgil, dopo che il Campidoglio si è impegnato a pagare entro poche ore alla società Roma Tpl, che gestisce le 104 linee periferiche, le fatture in sospeso e dopo che la stessa Roma Tpl si è impegnata a versare gli stipendi arretrati entro il 9-10 maggio.

L’unico sindacato non soddisfatto dalle promesse è il Sul che ha invece confermato lo sciopero; di conseguenza su qualche linea potrebbero registrarsi ritardi o cancellazione di corse.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome