Home ATTUALITÀ Poliziotti cinesi nelle strade di Roma

Poliziotti cinesi nelle strade di Roma

poliziotti cinesi

Se passeggiando per Roma all’improvviso incontrate un poliziotto cinese in uniforme, magari mentre sta chiedendo i documenti a qualche turista, non pensate che sia uno scherzo. Perchè da oggi e per tutto il mese di maggio pattuglie congiunte tra Forze di polizia italiane e polizia cinese saranno in servizio a Roma e Milano.

Questa iniziativa è stata presentata oggi pomeriggio al ministero dell’Interno.

Gli agenti della Repubblica popolare cinese, che presteranno servizio con le proprie uniformi per essere ben riconoscibili dai propri connazionali, resteranno in Italia per tutto maggio, periodo di massima affluenza in Italia da parte di turisti cinesi, e per i primi 15 giorni affiancheranno gli agenti della Polizia di Stato nei quartieri dove è forte la concentrazione della comunità cinese. Nei successivi 15 giorni la sperimentazione avverrà con i Carabinieri.

Il loro compito sarà quello di assistere i colleghi italiani nelle attività istituzionali e di agevolare lo scambio di informazioni relative alla presenza di turisti cinesi; le pattuglie miste saranno inoltre utili per facilitare i contatti con le autorità locali e le rappresentanze diplomatiche cinesi.

I poliziotti cinesi, prima di arrivare in Italia, hanno seguito un training formativo a Pechino tenuto da direttivi della Polizia di Stato e ufficiali dell’Arma.
Questo pattugliamento congiunto è il primo effettuato in un paese europeo da parte del Dipartimento della Pubblica Sicurezza Cinese e per il principio di mutua reciprocità operatori delle forze di polizia italiane si recheranno successivamente in una città cinese, Pechino o Shanghai, per effettuare analoga attività.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. UN’INIZIATIVA DEL GENERE, CREA PIù ARMONIA TRA CITTADINI ITALIANI E TURISTI CINESI, E BUON OCCHIO PER I TURISTI VERSO IL NOSTRO PAESE.

  2. A me inquieta!… Se c’è bisogno di intermediari ci sono i mediatori culturali e gli interpreti!!! Perché la polizia straniera???

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome