Home ATTUALITÀ Due eventi per l’autismo nel Municipio XV

Due eventi per l’autismo nel Municipio XV

comunicato stampa old

In occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo, in programma il 2 aprile 2016, il territorio del Municipio Roma XV ospiterà due importanti iniziative patrocinate dal Municipio e mirate al sostegno dei bambini affetti da autismo. Ne dà notizia Michela Ottavi, assessore alle politiche sociali.

Dalle ore 10 del 2 aprile fino alle 16 del giorno successivo è in programma la manifestazione “Ab-bracciata Collettiva”, una maratona natatoria di 30 ore organizzata da TMA Group che si terrà, oltre che nella Capitale, anche nelle città di Milano, Napoli, Foggia e Firenze.
TMA Group promuove per i ragazzi autistici la Terapia Multisistemica in Acqua (TMA Metodo Caputo-Ippolito), mirata allo sviluppo di un programma che utilizza le proprietà benefiche dell’acqua, migliorando le capacità cognitive e motorie dei bambini e facilitandone il processo di integrazione sociale.

A Roma l’evento si svolgerà al Cassiantica Sporting Fitness, in via Taormina, in zona Cassia Antica. Ogni partecipante con un piccolo contributo finanziario potrà manifestare il proprio sostegno ai bambini e ai ragazzi affetti da autismo nuotando, galleggiando o anche semplicemente presenziando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi speciali che svolgono la TMA.
Il ricavato della maratona sarà devoluto alle famiglie dei bambini autistici.

Il secondo evento, in programma per il 2 aprile dalle 15 alle 18 presso il Centro di Attività e Terapie con gli Animali “el Nath” in Via Lonato 62 a Prima Porta, è promosso dall’ASI Sport Equestri e prevede una giornata di laboratori ludico-didattici nell’ambito dell’ASI Autism Open Day: per l’occasione i ragazzi potranno sperimentare i benefici della terapia con gli animali.

“Si tratta – dichiara Michela Ottavi – di due eventi molto importanti che coniugano informazione sull’autismo e promozione di terapie che si sono dimostrate valide ed efficaci per i bambini affetti da questa patologia. Sia la terapia in acqua che la pet therapy aiutano i ragazzi a migliorare le proprie funzioni cognitive e a sviluppare quelle emozionali. Invitiamo  i cittadini a partecipare numerosi alle iniziative in programma e a sostenere i ragazzi e le loro famiglie”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome