Home PONTE MILVIO Ponte Milvio, per sfuggire all’arresto si denuda fingendosi pazzo

Ponte Milvio, per sfuggire all’arresto si denuda fingendosi pazzo

polizia arresto pusher
foto di repertorio

Appena arrivato negli uffici del Commissariato Ponte Milvio si è denudato  cercando di farsi passare per “incapace di intendere e volere”. 29 anni, nigeriano, l’uomo è stato però arrestato per i reati di tentata rapina e tentata violenza sessuale.

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 16 marzo, quando è giunta alla sala Operativa della Questura una segnalazione di un tentativo di rapina ai danni di supermercato di Corso Francia.

Autore un uomo che all’interno dell’esercizio commerciale ha minacciato i dipendenti, in particolare una commessa che è stata aggredita e “palpeggiata” per poi essere scaraventata con violenza in terra.

Non riuscendo nei suoi intenti, il malvivente è fuggito a piedi venendo però inseguito e raggiunto dagli agenti del Commissariato Villa Glori, i quali con l’ausilio di personale del Commissariato Ponte Milvio, sono riusciti a bloccarlo.

Identificato per E.E., lo straniero in Italia senza fissa dimora, è stato accompagnato in commissariato dove per sfuggire all’arresto si è spogliato tenendo un comportamento violento e aggressivo nei confronti dei poliziotti, chiedendo l’intervento di un medico.

Visitato in ospedale, l’uomo è stato ritenuto capace di intendere e volere; Nuovamente portato in Commissariato, il 29enne è stato arrestato.

Visita la nostra pagina di Facebook

Ponte Milvio, Roma, RM, Italia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome