Home POLITICA BertolaSI, un plebiscito. Ma restano le divisioni

BertolaSI, un plebiscito. Ma restano le divisioni

gazebarie

I votanti alle cosiddette gazebarie sono stati circa 45-48 mila e il 96,7% si è detto favorevole all’ex capo della Protezione Civile. E’ stato lui stesso a comunicarlo al termine dello spoglio. Un plebiscito scontato e fortemente supportato da Silvio Berlusconi che nel week-end ha visitato numerosi seggi distribuiti nella capitale e ripreso dalle TV mentre depositava la sua scheda nell’urna.

Il risultato non sembra però placare la tensione tra gli alleati di centrodestra con il cavaliere inamovibile su Guido Bertolaso, Matteo Salvini fermamente contrario e Giorga Meloni che cerca una mediazione dichiarandosi pronta a scendere in campo se questo gesto servisse a ricompattare l’alleanza.

Ma Bertolaso non ci sta, “La Meloni deve fare la mamma, deve gestire questa pagina della sua vita, non vedo perché qualcuno deve costringerla a una campagna elettorale. Vogliamo farle godere questo momento della sua vita? Sarebbe una cattiveria costringerla a fare qualcosa che tra l’altro lei non vuole fare” ha detto il candidato a sindaco ospite ieri sera alla trasmissione di La7 “Fuori Onda”.

Nel Municipio XV registrata una forte affluenza ai gazebo. A comunicarlo è Massimo Pezzella, responsabile Dipartimento Ambiente Forza Italia Roma e vice coordinatore regionale Esercito di Silvio, che in una nota fa sapere di aver “verificato una partecipazione massiccia nei gazebo del XV da parte di persone motivate a dare il loro appoggio a Bertolaso.”

“A Ponte Milvio – sottolinea Pezzella – nella sola giornata di sabato abbiamo potuto constatare che quasi 600 persone sono venute a esprimere il loro giudizio. Avevamo chiesto di poter mettere il gazebo anche per la giornata di Domenica fino alle 13 ma ci è stata negata questa possibilità. Credo che sommata la giornata di domenica avremmo toccato quota 1000 solo in quel gazebo.”

Secondo Pezzella, ora è giunto anche il momento di scegliere “il futuro Presidente del Municipio Roma XV per ridare dignità ad un territorio totalmente abbandonato da questa amministrazione di sinistra e soprattutto incapace di risolvere i problemi.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome