Home ATTUALITÀ Domenica stop al traffico, ferme auto e moto anche euro 5

Domenica stop al traffico, ferme auto e moto anche euro 5

vigilistop240.jpgIn arrivo la prima domenica ecologica di questo scorcio d’anno. Domenica 15 novembre infatti, stop al traffico privato nella Fascia Verde dalle 7,30 alle 12,30 e poi dalle 16,30 alle 20,30. La novità è che questa volta devono fermarsi anche le auto Euro 5, sia benzina che diesel. Il divieto vale anche per i mezzi forniti di permesso di accesso e circolazione nelle ZTL.

Più in dettaglio, dal divieto di circolazione sono esentate 33 differenti categorie. Ecco le principali. Circolazione consentita: ai veicoli a trazione elettrica o ibridi; ai mezzi alimentati a metano o Gpl; alle auto Euro 6 (a benzina o diesel); ai ciclomotori (cilindrata non superiore a 50 cc) a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2; ai motocicli 4 tempi Euro 3; agli autoveicoli car sharing e car pooling; ai veicoli con contrassegno disabili.

Per prendere visione dell’elenco completo delle categorie esentate e delle deroghe applicate cliccare qui; il perimetro della Fascia Verde è invece visibile cliccando qui.

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. ma allora io mi chiedo: perchè – case automobilistiche – non date dei veri, concreti, super-incentivi e così ci si compra la macchina ibrida?
    queste domeniche una tantum mi sembrano un po’ una pagliacciata…
    io me le ricordo le domeniche dell’austerity fine anni ’70 ma in quel caso c’erano tutt’altre ragioni….
    questi provvedimenti mi sembrano solo effetti placebo..

  2. penso che siamo alle comiche (quante euro 6 e/o macchine elettriche girano per Roma ??) e spero che non siano provvedimenti presi di persona dal nuovo “mago” commissario. La parte più esilarante è la riduzione degli impianti termici a solo 8 ore e max 18/17 gradi di temperatura …..
    Ma chi li controlla mai ?? Nel mio condominio 25/26 gradi e finestre aperte e tutte le mie battaglie in merito sempre vane !!!

  3. Il titolo dell’articolo è sviante. Le moto Euro 5 non esistono ancora. La normativa più recente per le due ruote è Euro 3. Dal 1 gennaio 2016 entrerà in vigore la normativa Euro 4 per le nuove moto (e nemmeno tutte). La Euro 5, sempre per le moto, sarà – forse – operativa dal 2020.
    Ricapitolando: alla data di oggi le auto escono dalla fabbrica con Euro 6, le moto Euro 3.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome