Home ATTUALITÀ Vigna Clara, l’addio a Maria Grazia Capulli

Vigna Clara, l’addio a Maria Grazia Capulli

capulli1.jpgRoma ha dato il suo addio a Maria Grazia Capulli, giornalista, uno dei volti più amati del pubblico del Tg2, residente da anni a Vigna Clara. L’ultimo saluto gli amici, i colleghi, e tantissimi cittadini glielo hanno dato questa mattina nella parrocchia di Santa Chiara in piazza dei Giuochi Delfici, nel cuore del suo quartiere.

Aveva 55 anni, era malata da tempo di cancro, ed è deceduta all’alba di mercoledì 21 ottobre. La triste notizia, nella giornata di ieri, l’ha data su Twitter il direttore del Tg2 Marcello Masi. “Ci ha lasciato Maria Grazia. Era intelligente e sensibile. Una grande amica che fino all’ultimo ha amato la vita”.

E alle 12 in punto, nella Chiesa di Santa Chiara a Piazza Giochi Delfici, è iniziata la Messa.

Oggi salutiamo Maria Grazia, figlia, sorella, zia, amica e collega. Trasmetteva bellezza e bontà, comunicava speranza nonostante la sofferenza degli ultimi tempi. Era luminosa nella quotidianità” così la ricorda don Giuseppe, il parroco che ha officiato la cerimonia.

Un pubblico visibilmente commosso ha voluto salutare Maria Grazia con semplicità e dignità. Presenti tanti volti noti della TV, ma anche gente comune.

Marcello Masi, al termine della funzione religiosa, ha voluto dare il suo personale saluto alla collega e amica: “Dopo 20 anni di amicizia, posso ben dire che Maria Grazia ha insegnato a tutti che la cosa più importante è voler bene agli altri. La sua onestà intellettuale, la sua dolcezza, il suo garbo nel raccontare storie, devono essere d’esempio ad ognuno di noi“.

Si sono poi susseguite alcune testimonianze di amiche e colleghe che, commosse, hanno raccontato il loro rapporto con Maria Grazia.

Presenti alla cerimonia, Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, Monica Maggioni, Presidente della Rai e  il Direttore Generale Antonio Campo Dell’Orto che hanno salutato con affetto la mamma, la sorella e il nipote di Maria Grazia.

fune3.jpg

Un carro funebre, pieno di fiori, ha accolto la salma della giornalista diretta a Camerino, sua città di origine, dove domani verranno celebrati i funerali ufficiali.

Valentina Ciaccio

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome