Home ATTUALITÀ Trionfale, geloso e ubriaco tenta di uccidere la convivente

Trionfale, geloso e ubriaco tenta di uccidere la convivente

coltello240.jpgI Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario, con quelli del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale hanno arrestato un cittadino filippino di 54 anni, per aver tentato di uccidere la convivente dopo essere rientrato a casa dal lavoro e probabilmente dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo.

Fra le mura di casa, l’uomo ha avuto una violenta lite con la compagna 49enne della quale negli ultimi tempi era diventato morbosamente geloso. A un certo punto ha afferrato un coltello da cucina ed ha sferrato un fendente all’addome della donna che per fortuna è riuscita a schivarlo e a fuggire in strada.

Chiamati dai vicini che hanno sentito le urla della donna, i Carabinieri hanno soccorso la vittima terrorizzata, ammanettato il malintenzionato e sequestrato il coltello, con una lama di 22 cm, utilizzato per l’aggressione. La donna è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale “Cristo Re” dove è stata medicata.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome