Home ATTUALITÀ Spacciavano a Corso Francia, in manette fratello e sorella

Spacciavano a Corso Francia, in manette fratello e sorella

cc-arresto-donna2.jpgMesso a segno dai Carabinieri della Stazione Roma Flaminia un duro colpo allo spaccio a Roma Nord. Arrestate quattro persone e altre due denunciate a piede libero, tutte con l’accusa di traffico illecito di sostanze stupefacenti. Sequestrate migliaia di dosi di shaboo, anfetamine, cocaina, mdma, ketamina, hashish e marijuana.

Le attività sono scattate a seguito di alcuni servizi di osservazione e pedinamento di giovani, noti per essere assuntori di stupefacenti, che hanno portato all’identificazione di 4 ragazzi minorenni e di 8 studenti, questi ultimi tutti di età inferiore ai 25 anni. Pedinando gli acquirenti, i militari sono riusciti a risalire ai pusher (2 ragazzi minorenni che sono stati denunciati a piede libero dopo essere stati sorpresi a vendere dosi in zona Flaminio), e poi ai fornitori dei piccoli spacciatori.

Si tratta di due ragazzi maggiorenni, fratello e sorella di 19 e 22 anni, che gestivano l’attività di spaccio direttamente dalla loro casa ubicata in zona corso Francia. Durante la perquisizione i Carabinieri hanno sequestrato 953 dosi di marijuana, 65 dosi di MDMA, 37 dosi di anfetamine e 25 dosi di cocaina. Il terzo a finire in manette è stato un loro “aiutante” 17enne trovato in possesso di 51 dosi di hashish e di 500 euro in contanti.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Quando leggo questi articoli non capisco come mai non vengano mostrati i volti degli spacciatori.
    Sicuramente tra qualche mese staranno fuori e ritorneranno a spacciare, mostando i volti da parte dei cittadini sarà piu facile riconoscerli e sorvegliarli, ed al momento opportuno segnalarli alle autorità.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome